venerdì 18 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 5 mar 2017 22:32 ~ ultimo agg. 22:33
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Romagna Banca Bellaria-Rubicone In Volley RIV 3-1 (25-18, 22-25, 26-28, 17-25)

IL TABELLINO
Romagna Banca Bellaria:
Martinez 4, Botteghi 16, Ceccarelli 10, Pivi 8, Diaz 7, Alessandri 1, Cucchi, Botteghi 4, De Rosa 6, Musello (L) n.e Bianchi, Casali, Tosi Brandi. Allenatore Botteghi.

Rubicone In Volley: Aldini 16, Pascucci 17, Muccioli 6, Sirri 15, Nori 9, Perrone 5, Gherardi, Ortolani, Carlini (L). Non entrati Venturi, Iorio, Collini e Sacchetti. Allenatore Forte.

CRONACA E COMMENTO
Il tanto atteso doppio derby che metteva opposto le formazioni maschile e femminile della Rubicone In Volley contro Bellaria non ha avuto storia. In ambedue le partite il 3-1 è stato il risultato finale per le maglie gialloblù che così, oltre a riprendersi la supremazia territoriale di questo sport, consolidano ulteriormente le proprie posizioni in classifica.

In campo maschile per i ragazzi di coach Forte c’era in palio sia la settima vittoria consecutiva che il mantenimento del terzo posto in classifica. Non deludendo le attese della vigilia e pronti a riscattare la sconfitta dell’andata, i sammauresi hanno centrato una delle migliori prestazioni dominando, tranne nel primo set per la tensione, la formazione bellariese malgrado le assenze di Mazzi e Iorio, degnamente sostituiti rispettivamente da Sirri e Carlini.

La partita. Nel primo set coach Forte parte con Muccioli in cabina di regia, Pascucci opposto, Nori e Perrone centrali, Aldini e Sirri in posto 4, Carlini libero.

Il set inizia in modo super per i padroni di casa, che si portano sul 6-3; il coach Forte vede i suoi tesi, chiede tempo, ma nulla cambia e si passa sull’8-3. Reazione d’orgoglio per i gialloblu, che grazie a capitan Aldini arrivano sul 11-11. Dopodiché, causa un calo di concentrazione dei ragazzi sammauresi, il Bellaria fugge via: prima 20-15, poi 25-18.

Il secondo set ha un inizio più equilibrato. Il Rubicone In Volley parte bene e dopo un primo parziale di 7-7 comincia a giocare alla grande: si passa dal 9-12 al 19-24. A questo punto i padroni di casa reagiscono, ma sul più bello Pascucci chiude i giochi per 22-25, pareggiando il conto dei set.

Il terzo set, quello tecnicamente più importante, vede subito avanti il Bellaria per 9-7. I ragazzi di Forte non ci stanno e prendendo spunto da un salvataggio di Aldini arrivano prima al 15-16, poi sul 16-19. I gialloblu Carlini e Muccioli portano la squadra sammaurese sul 22-24, subito annullato dai padroni di casa che pareggiano 24-24. Alla fine tra urla, tensione e tifo, Sirri fa esplodere i tifosi gialloblu piazzando giù la palla da posto quattro: 26-28 e si va sull’1-2.

Il quarto è stato il set della consacrazione. I gialloblu iniziano subito a dominare, spingono sull’acceleratore facendo capire chi è veramente il più forte. Il Romagna Banca Bellaria viene sempre tenuto e debita distanza sino a chiudere set ed incontro per 17-25.

A questo punto a sancire la bella vittoria e prestazione del Rubicone In Volley sono stati i saluti e gli applausi ricevuti dal numeroso pubblico sammaurese presente sulle tribune del Palasport Bellaria. Ora al lavoro per non perdere concentrazione e sabato prossimo, 11 marzo, alle ore 18:00 al Palasport Togliatti in campo contro il Falco Servizi di San Giovanni in Marignano, superato all’andata per 3-2.

Fabio Berardi

Altre notizie
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna