domenica 20 gennaio 2019
In foto: Cicchetti negli studi di Tempo Reale durante la campagna elettorale 2014
di Andrea Polazzi   
lettura: 2 minuti
gio 2 mar 2017 13:20 ~ ultimo agg. 3 mar 14:04
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Tra le 13 firme che hanno portato alla sfiducia e alla conseguente caduta del sindaco di Riccione Renata Tosi non c’erano quelle dei due consiglieri del Movimento 5 Stelle, Morena Ripa e Vincenzo Cicchetti. Ma solo perché, per motivi di lavoro, erano impossibilitati altrimenti i 13 sarebbero diventati 15 anche se con qualche distinguo. “Avrei firmato perché era mio dovere nei confronti degli elettori del Movimento farlo – spiega l’ex capogruppo Vincenzo Cicchetti alla trasmissione di Radio Icaro e Icaro Tv Tempo Realema a livello personale avrei preferito che la cosa si risolvesse con un dibattito in consiglio comunale”. Ora si guarda al voto della prossima primavera. Il Movimento nel 2014 raccolse il 16% dei consensi ma nelle politiche dell’anno precedente si issò a primo partito cittadino col 31. “Numeri – dice Cicchetti – che hanno fatto credere a molti che ci fosse dietro un’organizzazione consolidata. Ma non è vero. Il 5 Stelle è un movimento di partecipazione e purtroppo in questi due anni e mezzo questa non è arrivata. Al banchetto tutti i sabati mattina aspettavamo gente che però non è arrivata. Siamo quindi nella posizione di 3 anni fa quando abbiamo fatto la lista.

La scadenza per la presentazione delle liste allo staff del 5 Stelle è il 6 marzo ma per comuni con Riccione e Morciano, dove il voto non era previsto, potrebbero esserci proroghe. In ogni caso nella Perla Verde il Movimento si è già messo in moto. L’obiettivo è quello di evitare casi Rimini, dove lo scorso anno a nessuna lista fu concesso il simbolo. Cicchetti si mette a disposizione ma solo se ci sarà una squadra coesa alle spalle. “I candidati dovrebbero essere 4 e già venerdì ci sarà un’assemblea pubblica” anticipa Cicchetti. La conferma arriva a stretto giro tramite nota stampa.

Assemblea venerdì “alle ore 20:30 presso la sala conferenze Centro della Pesa ( Biblioteca di Riccione ) si terrà un’assemblea pubblica per la raccolta delle disponibilità a candidarsi e collaborare con il gruppo di lavoro che chiederà la certificazione.”

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna