Padova-Santarcangelo, i convocati e la vigilia del tecnico del Padova Brevi

Il Padova Calcio (www.padovacalcio.it)

in foto: Il Padova Calcio (www.padovacalcio.it)

PADOVA-SANTARCANGELO, I CONVOCATI

I convocati dal tecnico dei gialloblu Marcolini per Padova-Santarcangelo, in programma domani (domenica) alle 16:30 allo stadio “Euganeo” di Padova:

PORTIERI
GALLINETTA 1
NARDI 22
ROSSINI 32

DIFENSORI
ADORNI 5
CAPITANIO 13
ONETO 19
SIRIGNANO 21

CENTROCAMPISTI
CARLINI 4
DALLA BONA 10
DANZA 24
FLORIO 30
GULLI 16
JADID 14
POSOCCO 15
ROSSI 3
UNGARO 17
VALENTINI 8

ATTACCANTI
CESARETTI 7
CORI 9
DEFENDI 31
MERINI 27

I CONVOCATI IN CASA PADOVA CALCIO

Questa la lista dei convocati in casa Padova:

PORTIERI: 1 Bindi, 22 Favaro.

DIFENSORI: 2 Tentardini, 3 Favalli, 13 Sbraga, 15 Monteleone, 16 Madonna, 19 Russo, 20 Boniotti, 23 Cappelletti, 25 Emerson.

CENTROCAMPISTI: 4 Berardocco, 5 Dettori, 6 Mandorlini, 8 De Risio, 11 Bobb, 17 Gaiola, 18 Mazzocco.

ATTACCANTI: 9 Altinier, 10 Neto Pereira, 21 Alfageme, 33 De Cenco.

LA VIGILIA DEL TECNICO DEL PADOVA, BREVI

Così il tecnico del Padova, Oscar Brevi, ex Rimini, alla vigilia (dal sito ufficiale del Padova Calcio): “Ironia della sorte oggi sono tutti disponibili: Cristian ha recuperato, è a disposizione anche Alfageme e pure Bindi è a posto. Se sta bene gioca lui, altrimenti ci sarà fra i pali Favaro.

Il Santarcangelo? Non bisogna sottovalutare assolutamente questo avversario, che ad esempio ha battuto il Pordenone e messo in difficoltà altre squadre. Davanti alla difesa all’andata giocava Dalla Bona, mentre adesso può giocare Jadid, davanti hanno Cori e Defendi. Gli interpreti sono diversi, ma le caratteristiche sono le stesse. Il Santarcangelo può puntare ai playoff e possono entrare agli spareggi promozione. Madonna? Sta bene fisicamente, ha un recupero veloce e non dovremmo aver problemi con lui.

La settimana non è andata come avremmo voluto: a Reggio abbiamo fatto bene, a Venezia non siamo riusciti a passare il turno senza poter avere tutte le armi per giocarcela fino in fondo. Sia all’asilo data che al ritorno non avevamo tutte le armi a nostra disposizione. La gara di Venezia è stata in bilico fino al 2-1, andiamo avanti cercando di dare continuità come stiamo facendo da tempo.

Il primo posto? Normale che se il Venezia non perde qualche colpo per strada non possiamo sperare di tornare in corsa, ma siamo lì e ce la giocheremo fino alla fine, non vedo perché non dovrebbe essere così. Come media inglese siamo a -1 e siamo la miglior terza dei tre gironi. Ci proviamo fino alla fine”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454