mercoledì 23 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
ven 10 mar 2017 14:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ di 1.281.000 euro il nuovo finanziamento stanziato dal comune per sostenere una serie di sussidi rivolti agli ultra 65enni in difficoltà economiche. Sono circa 1.500 quelli aiutati con diverse modalità.

In particolare i contributi serviranno ad integrare le rette di ricovero in Istituti e Case Residenza. I sussidi sono destinati anche all’“alternativa al ricovero”, per agevolare la permanenza nel loro ambiente di vita. Sono poi previste integrazioni al reddito per sostenere gli anziani che vivono sotto la soglia di povertà e sono stati predisposti anche contributi una tantum, rivolti a coprire spese impreviste e insostenibili.

L’impegno del Comune in accordo con le case di riposo e i centri anziani – sottolinea il vicesindaco Lisi – ci permette di creare una rete di sostegno preziosa”.

A questi aiuti più strutturali si aggiunge il “Servizio Aiuto  Anziani Vittime di Scippo”, un contributo economico per gli anziani che sul territorio comunale e fuori dall’ambito domestico (per esempio in strada, nei mezzi pubblici, in luoghi pubblici) subiscono furti, scippi o rapine. Sono una decina di casi che vengono seguiti ogni anno.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna