giovedì 17 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.083 visite
gio 2 mar 2017 11:28 ~ ultimo agg. 18:09
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.083
Print Friendly, PDF & Email

La Guardia di Finanza di Ravenna ha smantellato un ramificato traffico di medicinali illegali: l’operazione “Fidelio” ha portato a 11 arresti nei confronti di titolari di sexy shop in varie regioni che commerciavano le sostanze contraffatte, e un fermo di indiziato di delitto, un commerciante all’ingrosso di articoli per adulti della provincia di Pordenone ritenuto il principale fornitore dei medicinali: la sua attività è stata bloccata dalle Fiamme gialle. Sono stati sequestrati oltre 10mila farmaci non autorizzati e pericolosi per la salute.
L’indagine è partita da un controllo fiscale in un sexy shop del ravennate. I militari hanno trovato alcune confezioni di prodotti, risultati veri e propri farmaci non autorizzati, provenienti soprattutto da India e Cina: bustine, pillole e capsule con miscele dei principi attivi Sildenafil e Tadalafil, presenti in Viagra e Cialis, e spray con il principio attivo della Lidocaina, normalmente utilizzata negli anestetici locali. I prodotti provenivano per lo più dall’India e dalla Cina e, proprio per la presenza dei principi attivi farmacologici, sono qualificabili come medicinali secondo la normativa europea recepita dalla legislazione italiana. Tra i nomi dei farmaci incriminati, “Kamagra”, “Cobra”, Super Dragon”, “P-Force”, “Cenforce”, Stud 100”, “Silde”, “Extra Strong”.

Oltre che a Rimini gli arresti sono stati eseguiti per titolatti di esercizi di Milano e provincia, di Torino, Brescia, Ravenna, Forlì, Taranto e delle province di Bologna, Rimini, Macerata e Caserta. Nel corso delle attività, sono state inoltre rinvenute e sequestrate banconote false per un valore di 780 euro, denaro contante per circa 40.000 euro, 47 proiettili per arma corta, circa mezzo chilo di marijuana e un bilancino di precisione.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna