mercoledì 23 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 9 mar 2017 12:49 ~ ultimo agg. 14:46
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Marignanese rimedia la sua terza sconfitta consecutiva, questa volta tra le mura amiche contro il Granamica. Gli ospiti si sono imposti per 0-4 sui gialloblu di mister Montalti.

Da registrare il debutto in prima squadra un po’ amaro (ma questo nel calcio è all’ordine del giorno), del portiere Ilario Cuomo (classe 2000), fratello di Fabio Cuomo.

“Sapevamo di incontrare una squadra forte – spiega Ilario Cuomo -. Il primo tempo è stato molto equilibrato, nel secondo, invece, dopo il gol subito, abbiamo perso la concentrazione e gli avversari ci hanno punito. Peccato davvero, adesso dobbiamo archiviare questa partita e pensare a rifarci”.

Ilario, come è stato debuttare in prima squadra?
“Sicuramente è stata una grande emozione poter debuttare in prima squadra. Avrebbe potuto andare molto meglio perché subire quattro gol non è il massimo per nessun portiere”.

Secondo lei cosa è successo in queste ultime gare?
“Nelle due gare con Faenza e Sasso Marconi non meritavamo assolutamente la sconfitta perché la prestazione della squadra è stata molto positiva. I miei compagni danno sempre tutto in ogni partita e sono sicuro che riusciremo a invertire la rotta”.

Domenica sarà la volta del Sant’Agostino.
“Dobbiamo solo pensare ad allenarci bene e andare a Sant’Agostino per fare la nostra gara, tutto qui”.

Ufficio Stampa Marignanese

RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna