giovedì 24 gennaio 2019
di Lucia Renati   
lettura: 1 minuto
mer 29 mar 2017 12:42 ~ ultimo agg. 12:43
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Due interventi, quelli di Santa Giustina e Sant’Aquilina, che fanno parte dell’opera di manutenzione e riqualificazione delle strutture cimiteriali più piccole. Ultimati nei giorni scorsi i lavori relativi ripristino copertura e tinteggiatura colombari storici e parte nuova del cimitero di Santa Giustina, parte del progetto più generale per la riqualificazione dei cimiteri del forese quello di Casalecchio, San Martino Montelabbate e Santa Maria in Cerreto, nei quali da tempo non esisteva alcuna disponibilità di sepoltura in loculo.

In fase di progettazione invece l’intervento di ristrutturazione e manutenzione del Cimitero di San Martino Montelabbate, la cui realizzazione è prevista nel primo semestre del 2018.

Al via le opere di consolidamento e drenaggio del cimitero di Santa Aquilina, con cui si prevedono opere di stabilizzazione del terreno al contorno per arrestare i fenomeni di dissesto statico che interessano la struttura cimiteriale ed il consolidamento delle strutture in elevazione e delle mura di recinzione. L’inizio dei lavori è previsto per il prossimo settembre 2017, mentre sarà nel 2018, al termine del periodo di assestamento delle opere del 1° lotto, che si procederà agli interventi previsti dal 2° lotto, quello con cui saranno realizzate le opere di consolidamento corpi di fabbrica storici e del muro di cinta.

Per quanto riguarda il Cimitero Civico e Monumentale si sta approvando il certificato di regolare esecuzione del V stralcio degli interventi di miglioramento funzionale relativo alla parte Nord e Ponente

Aggiudicati di recente invece i lavori relativi al VI stralcio del miglioramento funzionale e adeguamento normativo che riguardano il restauro dei colombari del settore levante, in particolare il rifacimento delle coperture ed il ripristino delle facciate, e parte dei colombari del settore Ponente saranno oggetto del restauro delle facciate. L’inizio dei lavori è previsto per maggio 2017.

 

Altre notizie
Carreggiata SS16 ristretta

Rotatoria Valentini, parte il cantiere

di Redazione
Incontro con Flaviano Zandonai

Innovazione sociale e impresa

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna