lunedì 21 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 7 dic 2016 12:07
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Real Miramare impatta contro il Pietracuta. La formazione guidata da Gigi Mazza conquista un buon punto esterno con la prima della classe e si scrolla di dosso un po’ di ansia.

“Domenica entrambe le formazioni in campo hanno giocato una grande gara – commenta Francesco Stella, attaccante del Real Miramare ed ex del Pietracuta –. Se fossimo riusciti a concretizzare le diverse azioni create nel primo tempo, avremmo portato a casa i tre punti. Il Real ha attraversato un periodo di difficoltà, dopo essere stato in vetta alla classifica per diverse giornate ed è normale. Questa squadra ha tutte le carte in regola per poterci ritornare”.

È arrivato da poco al Real, come si trova?
“Sono arrivato da neanche una settimana e l’impatto è stato ottimo. Ho trovato una squadra con carattere e tanta voglia di vincere. Il gruppo è forte e unito e soprattutto è guidato da giocatori di esperienza che stimolano quelli più giovani a dare sempre il massimo”.

Francesco, che effetto le ha fatto giocare subito contro la sua ex squadra?
“Mi ha suscitato tanta tensione, ma sono riuscito a trasformarla in cattiveria agonistica per cercare di portare a casa la vittoria”.

Domenica ve la dovrete vedere con il Verucchio.
“La partita verrà preparata sicuramente bene e credo che domenica riusciremo a uscire dalla crisi di sconfitte e tornare ad avere una striscia positiva”.

Ufficio Stampa Real Miramare

RISULTATI, CALENDARIO E CLASSIFICA DELLA PRIMA CATEGORIA GIRONE H

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna