mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: un controllo dei Carabinieri (repertorio)
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 1 minuto
mar 6 dic 2016 11:46 ~ ultimo agg. 17:07
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Rimini ha affidato alla società in house Anthea l’esecuzione di interventi coattivi di disinfestazione e disinfezione nei confronti di cinque proprietari di appartamenti inottemperanti alle relative ordinanze che hanno fatto seguito a controlli delle forze dell’ordine contro il sovraffollamento e il degrado abitativo. Il totale della spesa è di 2.184 euro, comprensivi di iva al 22%. Quattro degli appartamenti si trovano in zona Borgo Marina: due in corso Giovanni XXIII, uno in via Gambalunga e uno in via Clodia. Uno è a Miramare, in via Costantinopoli (quello con la spesa più consistente, 1.010 euro). Successivamente – recita la determina – si procederà al recupero coattivo delle somme sostenute nei confronti dei singoli soggetti proprietari delle rispettive unità immobiliari.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna