Volley C femminile. Il Cattolica Volley sfiora il tie-break con San Marino (gallery)

cattolica volley-banca di san marino

in foto: Il saluto tra le due squadre

L’appassionante, interminabile quarto set è la fotografia dell’intero incontro. Il Cattolica Volley ha in mano le redini del gioco ed è avanti nel punteggio di quattro punti. Poi la gestione non perfetta di alcuni palloni rimette in gioco le avversarie, che agguantano le giallobù. Ai vantaggi, le ragazze allenate da Vittorio Cardone hanno tre set point nelle mani ma i buoni attacchi del San Marino e soprattutto alcune palesi ingenuità delle padrone di casa, impediscono alla squadra del presidente Matilde Imperatori di arrivare al quinto set.

Nel derby con San Marino arriva dunque la seconda sconfitta in campionato del Cattolica Volley.

“Siamo una squadra neopromossa, in pratica con lo stesso organico della stagione scorsa. Perdere gare del genere, dove non è mancata la qualità del gioco ma piccoli episodi non sfruttati bene, fa parte del gioco – è la serena disamina dell’allenatore Vittorio Cardone –. Il quarto set è terminato 27-29, e per quanto espresso meritavamo di giocare il tie-break. Sono dispiaciuto per il risultato ma non per il gioco. Lo avevo detto in tempi non sospetti: ci vorranno 6 partite per definire il campionato. È un torneo di livello alto, molto omogeneo, con le squadre vicinissime tra loro. Preso coscienza del livello di questa serie C, il nostro campionato comincia ora”.

La sfida contro San Marino non è stata certo avara di emozioni. Primo set punto a punto, San Marino ha la meglio sul filo di lana: 23-25. Il secondo set è di marca sammarinese (19-25), ma nel terzo Cattolica riprende in mano le operazioni e si impone nettamente 25-16. Si torna in campo e la musica non cambia. Cattolica è avanti di 4 punti, poi alcune ingenuità ridanno fiato alle Titane. Si va avanti, fino al 27-29 finale. Più che San Marino a vincere, sono state le gialloblù a perdere, sbagliando palloni semplici, appoggi non perfetti, distribuzione del pallone troppo istintiva.

“Molte giocatrici giovani in alcuni momenti chiave di incontri punto a punto possono non avere sempre lucidità e fermezza – rilancia il presidente Imperatori –. ‘Peccati’ veniali per ragazze di 18 anni che han già dimostrato tante qualità, tecniche e caratteriali, e che possono ancora crescere”.

Martedì il Cattolica Volley ha in programma una amichevole con Gabicce: “durante le partite la soglia di attenzione è più alta, dunque ho colto al volo questa amichevole – assicura Cardone. Sono motivato, carico e contento di allenare questa squadra. Con lo spirito che ci caratterizza andremo a giocare contro la Flamigni Panettone /Kelematica”.

Tabellino
Cattolica Volley-Banca San Marino Rsm 1-3 (23-25; 19-25; 25-16; 27-29)

Cattolica Volley: Godenzoni 25, gabellini 16, Cesarini 6, Fanelli 4, Masi 3, Corsaletti 2, Simoncelli 0, Venerandi 0, Bacchiani e Tamburini liberi, Pasquini ne, Borrelli ne, Vaienti ne.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454