mercoledì 23 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mar 22 nov 2016 18:21 ~ ultimo agg. 18:26
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la vittoria nel recupero contro il Ronco, il Tropical Coriano rimedia una sconfitta nella gara casalinga con il Reda. È stato un inizio di stagione difficile, un po’ altalenante, quello dei corianesi che sembrano non aver ancora ingranato la marcia giusta.

“Siamo un gruppo nuovo che deve trovare la quadratura del cerchio – afferma l’attaccante rossoblu Enrico Facchini . Dobbiamo riuscire a dare continuità ai nostri risultati e uscire da questa impasse. C’è ancora molto da lavorare e dobbiamo rimboccarci le maniche per invertire questa situazione”.

Enrico, che cosa non sta andando nel verso giusto?
“Dobbiamo affrontare le gare nella giusta maniera. Per quanto riguardala fase difensiva stiamo migliorando, ma in avanti non riusciamo a concretizzare le azioni che creiamo. Nelle ultime gare siamo stati puniti a causa di nostre disattenzioni e questo non va bene. Possiamo e dobbiamo fare molto meglio di così”.

Come si trova al Tropical?
“Sto molto bene a Coriano. L’inserimento non è stato facile, ma poi sono riuscito ad ambientarmi e ora le cose vanno a gonfie vele. La società non fa mancare niente ai suoi tesserati e devo dire che sono felice di essere qui”.

Domenica dovrete vedervela con la Stella, ma prima la gara in coppa con il Bakia, giusto?
“Sì, non sarà semplice ma noi dovremo scendere in campo per fare bene in entrambe le gare. Abbiamo tutte le carte in regola per risollevare questa situazione e sono sicuro che ci riusciremo”.

Ufficio Stampa Tropical Coriano

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna