domenica 20 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
lun 28 nov 2016 10:25
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

MATTEO MORINI CAMPIONE ITALIANO ALLA SBARRA

Il Grande Matteo, sia per età (24 anni) che per passione e professionalità, ha raggiunto uno straordinario risultato al Campionato Nazionale di Specialità che si è tenuto il 26 e 27 novembre al Palazzetto dello sport di Montevarchi.

Seguito dal suo allenatore Pietro Di Pumpo della Polisportiva Celle (tesserato per la Nardi Juventus) nella gara di qualificazione di sabato, Matteo Morini si è qualificato per le finali dei migliori sei alla sbarra e agli anelli con il tre punteggio in entrambe gli attrezzi. Nella finalissima di domenica ha raggiunto un quarto posto agli anelli e un oro alla sbarra in ex equo con Giacomo Rossi di Ferrara, presentando in gara elementi di alto valore tecnico.

In contemporanea, sabato 26 sulla pedana del Palazzetto “Ferrero Medici” di Civitavecchia il capitano della squadra GAF della Polisportiva Celle, Aurora Cocco, si è cimentata sui quattro attrezzi durante il Campionato di Categoria Seniores.

“Confrontarsi con ginnaste di valore è sempre stimolante – sostiene l’allenatrice Michela Carlini, che ha seguito Aurora nella trasferta – ed anche un 28° posto diventa importante… quando a 19 anni riesci ancora ad affrontare un programma di gara completo”.

Altra grande soddisfazione per la Polisportiva Celle è la partecipazione di Alessandro Petroncini ad un’altra gara internazionale, l’Austrian Future Cup che si è tenuta nel weekend a Lintz. La gara a squadre ha visto gareggiare come rappresentativa italiana Alessandro Petroncini insieme a Tisselli di Cesena, Marzocchi di Forlì e Della Valle di Padova. Per loro un ottimo 9° posto su ben 32 squadre partecipanti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna