mercoledì 23 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto 1.008 visite
mar 29 nov 2016 15:54
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.008
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa l’indagine di Arpae, partita sul volontà del comune di Riccione, per verificare le esalazioni odorifere provenienti dal depuratore segnalate da alcuni residenti. Attraverso il naso elettronico è emerso che le ore di cattivo odore dovute all’impianto di depurazione sono pari al 3,3% del totale del monitoraggio partito nel maggio scorso, corrispondenti a 28 ore, inferiore al limite di accettabilità del 10% di ore previste dalla Linea Guida Tedesca. Il 73% delle annotazioni presentava un odore da impercettibile ad assente, il 19% un odore debole, il 7% un odore distinto, lo 0,2% un odore forte/molto forte. Due le fonti di cattivi odori sulle quali intervenire nell’impianto di depurazione: l’uscita dei biofiltri e la linea dedicata ai fanghi di depurazione. Ad incidere sui risultati anche interventi di carattere strutturale e gestionale, come richiesto dal Comune, effettuati da Hera in alcune parti dell’impianto in concomitanza all’avvio del monitoraggio.
Per l’Assessore all’Ambiente Susanna Vicarelli “Per la prima volta è stato introdotto un metodo scientifico volto a identificare con chiarezza i punti e le cause dei cattivi odori che in passato hanno caratterizzato la stagione estiva con disagi per gli abitanti della zona. Ringrazio per la collaborazione tutti i soggetti coinvolti che ci hanno permesso di mantenere la promessa fatta ai cittadini di utilizzare tutti gli strumenti necessari per far fronte alla problematica dei cattivi odori con una progressiva diminuzione dei disagi.

L’area complessivamente interessata dal monitoraggio ha coinvolto la zona a monte del depuratore fino alla Statale per estendersi a mare della ferrovia nella zona adiacente a viale Puccini fino ai viali Alessandria e La Spezia.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna