Calcio a 5. Cavezzo-Rimini 1-0: cronaca e tabellino

Cavezzo-Rimini

in foto: Il riscaldamento a Cavezzo

CAVEZZO-RIMINI 1-0

IL TABELLINO
CAVEZZO: Albarelli, Cenci, Lorusso, Brex, Malik, Avalos, Mariani, Rinaldi, Pelusi, Bigarelli, Lotti, Galati. All.: Tirelli.

RIMINI: Ciappini, Crudeli, Ercolani, Faedi, Galasso, Gasperoni, Lari, Moretti, Muratori, Timpani, Tonini, Vitali. All.: Germondari.

ARBITRI: Staffelli di Modena e Lampo di Bologna.

RETE: 22′ st Pelusi.

AMMONITI: Rinaldi e Moretti.

CRONACA E COMMENTO
Il Rimini torna da Cavezzo con una sconfitta (1-0) e il pieno di rimpianti per le numerose occasioni non sfruttate. Come se non bastasse, oltre ai meriti avversari e allo scarso cinismo dei romagnoli, ci si è messa anche la sfortuna con i due legni nella ripresa. Non è stata malvagia la prestazione dei biancorossi, che dunque non riescono a dare continuità alla vittoria roboante contro Reggio Emilia.

Già annunciate le assenze della vigilia di capitan Carta e Moroni. Si rivede dal primo minuto bomber Timpani (che riassapora la fascia al braccio); Muratori per la prima volta nel quintetto iniziale. Assieme a loro, Ciappini tra i pali (ottima prova per lui), Moretti e lo stakanovista Lari. Il Cavezzo parte subito molto aggressivo e su punizione Pelusi centra il palo al 13′. I biancorossi però non stanno a guardare e Timpani poco più tardi prova a emulare i modenesi, la sua conclusione viene salvata sulla riga dallo stesso Pelusi. La gara è senza esclusioni di colpi, Ercolani tutto solo spreca un’ottima chance, poi Lotti sbaglia un rigore in movimento. Al 28′ Galasso confeziona per Lari, che però non riesce a capitalizzare.

In avvio di ripresa subito Ciappini salva con i piedi su Rinaldi, poi Timpani mette il turbo ma getta alle ortiche un ghiotto contropiede. La sfera non ne vuole proprio sapere di entrare visto che tra il 5′ e il 7′ Timpani e Lari colpiscono entrambi il palo. Il Rimini è sciupone, anche Ercolani spreca un’azione in velocità calciando addosso al portiere. Al 16′ Ciappini salva sullo scatenato Pelusi, due minuti più tardi Brex scarica sull’incrocio. Al 22′, dopo un episodio da moviola con un gol non convalidato ai padroni di casa, il Cavezzo sblocca il punteggio su punizione con il solito Pelusi. Nel finale i biancorossi provano la carta del portiere in movimento, Ercolani però non riesce a ristabilire la parità. Il Rimini torna a casa a mani vuote e si morde le mani: con i tre ora sarebbe in vetta solitaria. Nessun dramma.

Sabato l’opportunità di riscatto nel fortino Flaminio: in programma il big match contro il Sant’Agata che guida la classifica assieme ad Ass.Club e Montanari, a +2 sui romagnoli.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454