Basket. I Crabs crollano a Taranto (86-67)

BasketRimini Sport

20 novembre 2016, 19:46

taranto-rimini

in foto: (Basket Rimini Crabs)

PU.MA TRADING TARANTO-NTS INFORMATICA RIMINI 86-67

IL TABELLINO
TARANTO: Procacci 27 (6/10, 2/6), Chiacig 22 (9/14, 1/1), Fioravanti 17 (2/4, 2/5), Azzaro 8 (3/4, 0/3), Sacchetti 5 (1/1, 1/4), Caldarola 4 (2/3), Enihe 2 (1/3), Veccari 1 (0/1 da tre), Di Salvatore, Pancallo. All.: Putignano.

RIMINI: Meluzzi 19 (5/6, 2/5), Foiera 12 (4/11, 1/2), Maiello 11 (1/1, 3/6), Pesaresi 7 (1/3, 1/2), Battistini 6 (3/7), Signorini 4 (2/5, 0/1), Altavilla 4 (1/1, 0/1), Aglio 2 (1/2), Busetto 2 (1/3, 0/3), Tiberti. All: Maghelli.

ARBITRI: Menegalli di Verona e Sartori di Belluno.

PARZIALI: 21-13, 41-34, 63-54.

NOTE: Tiri da due Taranto 24/39, Rimini 15/19. Tiri da tre Taranto 6/20, Rimini 7/20. Tiri liberi Taranto 20/30, Rimini 8/10. Rimbalzi: Taranto 34 (Chiacig 12), Rimini (Foiera 7). Assist: Taranto 16 (Procacci 6), Rimini 6 (Foiera 3).

COMMENTO
Niente da fare per i Crabs neanche a Taranto. La Pu.Ma Trading si impone 86-67 dopo avere condotto per tutta la gara. Parte male Rimini in attacco: il primo quarto finisce 21-13 per i pugliesi che scavano il primo solco, sostanzialmente invariato per i due quarti successivi: 41-34 all’intervallo e 63-54 alla terza sirena. Poi nell’ultimo quarto il crollo dei granchi che litigano col canestro e subiscono un parziale di 13-2 (76-56 a quattro minuti dalla fine). Il finale è accademia e i pugliesi affiancano Rimini con 6 punti.

LA NOTA DEL BASKET RIMINI CRABS
Un’altra battuta di arresto per la NTS Informatica, che dopo due sconfitte molto risicate, viene fermata nuovamente, questa volta piuttosto nettamente: 86-67 il finale a favore dei padroni di casa, con gli uomini di Maghelli che di fatto spariscono nell’ultimo periodo. Un scivolone che fa male, visto che i Crabs vengono raggiunti a quota sei proprio da Taranto, appaiati con altre tre squadre: sarà quindi fondamentale per i granchi tornare al successo nel prossimo turno, che li vedrà impegnati al Flaminio contro Matera.

Il match è in equilibrio per 6’, dopo il canestro di Foiera che fa 12-11, Taranto allunga subito piazzando un parziale di 9-0, con Meluzzi, probabilmente il migliore dei granchi, chiuda il primo quarto sul 21-13.

Rimini prova a rientrare e con la tripla di Maiello è -1, Meluzzi pareggia poi è di nuovo Maiello da tre a portare avanti la NTS sul 29-32. Gli ionici però non perdono la testa, e riescono a tornare negli spogliatoi avanti 41-34.

Dopo la pausa, Fioravanti porta i suoi avanti di 11 lunghezze, Rimini non riesce a tornare in scia e così i padroni di casa si portano a ridosso dell’ultimo quarto di gioco forti di un margine consistente sul 63-54.

Per i biancorossi è però notte fonda, Taranto scappa sul 76-56 firmato Chiacig, e di fatto si chiude il match, con i Crabs che vengono sconfitti 86-57.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454