lunedì 21 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 26 nov 2016 19:31 ~ ultimo agg. 27 nov 14:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono state circa 4mila, secondo gli organizzatori, le riminesi e i riminesi che oggi pomeriggio hanno voluto partecipare a “E’ per te”, la camminata cittadina organizzata dal Comune di Rimini e dall’Associazione Rompi il Silenzio in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne giunta alla quinta edizione. A guidare la marcia, partita poco prima delle 17 davanti all’ingresso della Casa delle Donne in piazza Cavour, i rappresentanti delle istituzioni locali e insieme a loro gli esponenti delle forze dell’ordine. Tutti uniti per dire NO ad un fenomeno purtroppo in crescita: nei primi 10 mesi dell’anno sono state ben 166 le donne che si sono rivolte al centro antiviolenza di Rimini (2930 in tutta la Regione), gestito dall’associazione Rompi il silenzio. Di queste 89 hanno figli che molto spesso vengono coinvolti direttamente o da spettatori nella violenza. Nella maggior parte dei casi l’aguzzino è il partner o un ex.
Il corteo, con striscioni e palloncini rosa, ha attraversato il centro storico fino ad arrivare al giardino dell’Ala Moderna del Museo.

Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna