Presentata la 14a edizione di Rallylegend

Presentata la 14a edizione di Rallylegend

in foto: I relatori della presentazione

PRESENTATA LA 14° EDIZIONE DI RALLYLEGEND

È stata presentata questa mattina al Multieventi Sport Domus di Serravalle la 14a edizione di Rallylegend, evento clou tra le manifestazioni motoristiche sammarinesi dedicato alla storia del rally.

Intervenuti Paolo Valli e Vito Piarulli, organizzatori di Rallylegend, Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport, Giovanni Zonzini, presidente FAMS – Federazione Auto Motoristica Sammarinese, e Fabrizio Fondacci, direttore di gara Rallylegend.

Paolo Valli, organizzatore Rallylegend: “Rallylegend è una manifestazione che richiede lunghi mesi di preparazione, un lavoro impegnativo che si condensa nei tre giorni della manifestazione perché Rallylegend non è solo gara, ma anche importanti contenuti e celebrazioni.
Il percorso ripropone, con alcune modifiche, le prove speciali classiche per un totale di oltre 90 km. Il format prevede la partenza il venerdì sera dal Multieventi per proseguire poi con le speciali dei Laghi e della Casa, prova impegnativa di circa 11 km. Riproponiamo anche, visto il bel successo di pubblico della scorsa edizione, il riordino in Piazza della Libertà dove la prima vettura arriverà alle 20.30. Il sabato, per tutta la mattinata le vetture sosteranno al campo sportivo, aperto al pubblico, per il parco chiuso e vi rimarranno fino alle 13.30 di sabato. Novità di quest’anno è una gara che premierà i salti migliori. In due punti particolari, identificabili dagli archi Pirelli, le vetture staccano le ruote da terra e saranno valutate da una speciale giuria. Il programma prosegue poi con le altre prove speciali. È grande lo spiegamento di forze messo in campo dagli uomini Rallylegend, sono infatti circa 350 le persone coinvolte nei vari servizi.”

Paolo Valli presenta anche il nuovo direttore di gara, Fabrizio Fondacci, che coordinerà l’apparato di sicurezza dell’evento.

Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport. “Il Rallylegend si ripete da 14 anni, è cresciuto e si è arricchito, edizione dopo edizione. Si tratta di un vero e proprio fenomeno nel mondo del rally, di un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati del genere che giungono in Repubblica da tutto il mondo. Desidero rivolgere un sentito ringraziamento ai promotori dell’iniziativa, alla Federazione, agli sponsor, ai volontari, alle forze dell’ordine e all’intera cittadinanza. All’organizzazione in particolare va il mio elogio per l’attenzione che riserva proprio a loro, ai cittadini, e alle zone del Paese raggiunte e interessate dalla competizione. Le istituzioni credono nell’iniziativa e lo manifestano attraverso un patrocinio e un contributo ma sono convinto che Rallylegend meriti una sua specifica voce di bilancio, mi impegnerò personalmente perché lo Stato sostenga e accompagni la manifestazione. Il 2017 sarà l’anno in cui promuoveremo in maniera coordinata tre eventi sportivi internazionali: Rallylegend appunto, il MotoGP di Misano e l’MXGP con il ritorno della tappa del mondiale di motocross alla Baldasserona; abbiamo raggiunto un obiettivo importante e concretizzato un lavoro durato anni, sono molto soddisfatto.”

Giovanni Zonzini, Presidente della Federazione Auto Motoristica Sammarinese. “È per me il quarto anno come presidente della Federazione e in quanto tale partecipo alle riunioni delle federazioni mondiali. E’ un onore rendermi conto che San Marino e la nostra Federazione sono conosciuti nel mondo grazie a Rallylegend. Di questo devo ringraziare il segretario Lonfernini per il supporto che viene dato alla manifestazione, ma soprattutto anche la popolazione. Tre anni fa ricordo di aver chiesto la collaborazione di tutti i sammarinesi e oggi riconosco che la popolazione è decisamente collaborativa. Sono in tanti coloro che attendono questo evento proprio per il grande indotto che genera. Va riconosciuto comunque agli organizzatori il grande merito di dimostrare grande attenzione alla cittadinanza e l’impegno nel tempestivo ripristino e pulizia dei luoghi coinvolti dalla gara.”

Vito Piarulli, Zeromille, organizzatore Rallylegend. “A dare la misura dell’impatto che Rallylegend ha a livello nazionale e internazionale ci sono i dati degli equipaggi iscritti, circa 170 da 18 diversi paesi, e degli accrediti, oltre 250 richieste da 23 diverse nazioni. Affiancate alla gara, come di consueto, ci saranno diverse celebrazioni. Volkswagen, nostro main sponsor da diversi anni, ha indetto un trofeo per celebrare i 40 anni della Golf GTI, cui parteciperanno tutte le VW iscritte alle categorie Myth e Historic. Il primo equipaggio classificato vincerà un viaggio al Rally di Svezia 2017 del WRC. Saranno poi celebrati i 40 anni dal debutto della Fiat 131 Abarth, cui si è legata la livrea di uno sponsor che ha fatto epoca, Alitalia. Sarà presentato un libro, “Quando Alitalia volava nei rally” l’incasso della cui vendita verrà devoluto alle popolazioni recentemente colpite dal terremoto. Seguirà l’Alitalia Parade dove i campioni dell’epoca sfileranno alla guida di auto in livrea Alitalia.
Inoltre, a testimoniare l’appeal di una manifestazione come Rallylegend, c’è anche l’ingresso di nuovi sponsor come, per esempio, Shell che parteciperà con un proprio team che schiera il presidente di Shell Italia, Claudio Covini.
Rallylegend affascina anche i piloti, di ieri e di oggi, che parteciperanno come sempre numerosi. Solo per citarne alcuni, oltre alla sempre nutrita schiera dei sammarinesi, Marcus Gronholm, Hayden Paddon, Gilles Panizzi, Juha Kankkunen, Andrea Navarra e Piero Longhi. Il pensiero che in appena 14 anni una manifestazione nata quasi per gioco abbia raggiunto i livelli di oggi è per me motivo di grande orgoglio.”

Per qualsiasi informazione legata alla manifestazione è a disposizione di tutti i cittadini il numero telefonico 337 1009702 e l’indirizzo email info@rallylegend.com, già operativi.

In occasione della 14° edizione di Rallylegend resteranno chiuse al traffico veicolare con divieto di sosta le seguenti strade e piazze:

– dalle ore 14.00 di venerdì 30 settembre 2016 alle ore 24.00 di domenica 9 ottobre 2016: intera area P.le Giovanni Paolo II (compresa area retrostante palestra);
– dalle ore 08.00 di lunedì 3 ottobre 2016 alle ore 24 di domenica 9 ottobre 2016: Via Rancaglia da incrocio con Str. La Ciarulla (distributore ERG) fino ad incrocio con Via Ponte Mellini, intera area parcheggio Stadio di Serravalle, Parcheggio CONS (zona antistante e retrostante palestra), Parcheggio Multieventi (zona antistante e retrostante Multieventi Sport Domus), Parcheggio adiacente alla rotonda delle strade La Ciarulla e Costa del Bello;
– dalle ore 11.00 alle ore 17.00 di giovedì 6 ottobre 2016 Loc. Serra Ventoso, Strada Forfaneletto, Via Serra Ventoso, Via Genga Aguzza con possibilità di transito ai soli residenti;
– dalle ore 00.00 di giovedì 6 ottobre alle ore 24.00 di domenica 9 ottobre 2016 – Parcheggio mensa in strada Costa del Bello e parcheggio Ex Mesa;
– dalle ore 14.30 alle ore 19.00 circa di giovedì 6 ottobre 2016 per ricognizioni autorizzate concorrenti P.S. “San Marino” – Strada della Ginestrina, Viale Campo dei Giudei da bivio Strada Terza Gualdaria (bivio Casole) a bivio Strada Prima Gualdaria (bivio S. Mustiola) in entrambi i sensi di marcia, Piazzale ingresso centro sportivo Montecchio di Viale Campo dei Giudei;
– dalle ore 07.00 di venerdl 7 ottobre alle ore 02.30 circa di sabato 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) test vetture e PS “I Laghi” con transito per i residenti fino alle ore 08.30 circa e dalle ore 15,00 alle ore 17.30 circa del 7 ottobre 2016 (nel solo senso di marcia della prova speciale) – Str. Cà Barigone, Str. dei Laghi, Str. dei Bugari, Str. di San Michele e Str. Auloceto;
– dalle ore 17.30 di venerdl 7 ottobre alle ore 02.30 di sabato 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) – Via Ranco da bivio Via F. Fiori a Str. IX Gualdaria, Str. IX Gualdaria, Via Cà dei Lunghi da Str. IX Gualdaria a civico n. 195 di Via Cà dei Lunghi;
– dalle ore 17.30 di venerdì 7 ottobre alle ore 03.00 circa di sabato 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) P.S. “La Casa” con transito per i residenti fino alle ore 18.15 di venerdì 7 ottobre 2016 – Via Bigelli, Str. della Baldasserona e relativi parcheggi, Costa del Santo, Str. Prima Gualdaria da Costa del Santo a Str. del Lavoro, Str. del Lavoro, Ponte dei Mulini, Str. La Venezia, Str. Cà Balducci, Str. Del Ponte dal bivio Cà Balducci a Via XXI Settembre, Via XXI Settembre da Str. Del Ponte a P.zza XII Ottobre (Fiorentino)
– dalle ore 19.00 di venerdì 7 ottobre alle ore 01.30 circa di sabato 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) per riordinamento vetture Piazza della Libertà – Contrada di Portanova, P.zza Sant’Agata, Contrada San Francesco, Contrada delle Mura, P.le G. Genga, Contrada Omerelli, P.le antistante Palazzo Begni, P.zza Titano, Via Eugippo, Contrada del Pianello, P.zz.a della
Libertà, Contrada del Collegio, Piazza Garibaldi, Via Donna Felicissima;
– dalle ore 10.30 alle ore 21.00 circa di sabato 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) con transito per i residenti fino alle ore 12.30 e dalle ore 16.20 alle ore 16.30 circa del 8 ottobre 2016 (nel senso di marcia della prova speciale) P.S. “Piandavello”- Str. del Fosso, Str. Cà Tonelli, strada sterrata di servizio (di collegamento tra Str. Cà Tonelli e Str. A. da Piandavello), abitato di
Piandavello, Str. A. da Piandavello, Str. Sesta Gualdaria da bivio con Str. A. da Piandavello a Str. Greppa del Cerreto, Str. Greppa del Cerreto da Str. Sesta Gualdaria a bivio con Str. Calcinelli;
– dalle ore 11.00 alle ore 21.30 circa del 8 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) con transito per i residenti fino alle ore 13.15 circa e dalle ore 17.00 circa alle ore 17.10 circa del 8 ottobre 2016 (nel senso di marcia della prova speciale) P.S. “Le Tane” – Str. La Zanetta da bivio Str. Cà Valentino a Via Celidonia, Via Celidonia, Str. Lamaticcie da bivio Via Celidonia a Str. Cà Morri,
collegamento Str. Cà Morri e Str. Fondo Rio, Str. Fondo Rio, Via N. Tommaseo da bivio Str. Lamaticcie a Via dei Dativi, Via dei Dativi da Via N. Tommaseo a Str. di Valgiurata, Str. di Valgiurata, Str. di
Paderna da bivio Str. di Valgiurata a Via dei Dativi, Str. delle Serrate, Str. Paradiso, Via F. Flora, Via Cà Giannino da bivio Via F. Flora a Via R. da Castiglione, Via Rodolfo da Castiglione;
– dalle ore 18.00 di venerdì 7 ottobre alle ore 18.00 circa di domenica 9 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) con transito per i residenti fino alle ore 08.30 del 8 ottobre 2016 e dalle ore 22.00 del 8 ottobre alle ore 07.00 del 9 ottobre 2016 P.S. “The legend”- Str. La Ciarulla da bivio Str. Bulumina (zona Rosé ‘n Bowl) a bivio Str. Acquasalata, zona industriale La Ciarulla, Str.
dell’Assenzio, Via dei Cerri, Str. La Ciarulla, Str. Bulumina, Str. Borrana, Str. Acquasalata (da Str. La Ciarulla a bivio Str. Cardio);
– dalle ore 07.00 alle ore 16-45 circa di domenica 9 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) con transito per i residenti fino alle ore 08.40 circa e dalle ore 12.45 alle ore 13.15 circa del 9 ottobre 2016 ad esclusione di V.le Campo dei Giudei (nel senso di marcia della prova speciale) P.S. “San Marino” – Str. Baldasserona dal “Sacello del Santo” a bivio Costa del Santo, Costa del Santo, Str. Prima Gualdaria da Costa del Santo a bivio con Str. di Canepa, Str. di Canepa, Str. Monte Diodato, Str. Terza Gualdaria da Str. Monte Diodato a bivio Str. del Lupo, Str. del Lupo da bivio Str. Terza Gualdaria a Str. della Ginestrina, Str. della Ginestrina, Viale Campo dei Giudei da bivio Str. della Ginestrina a bivio Via Montalbo, Piazzale ingresso centro sportivo Montecchio di Viale Campo dei Giudei, Via Montalbo, Via Piana, Via G.B. Belluzzi (compreso parcheggio n. 1), Viale Lo Stradone fino a bivio con Via Paolo III;
– dalle ore 08.00 alle ore 18.00 circa di domenica 9 ottobre 2016 (comunque fino al passaggio dell’ultima vettura) Arrivo del 14° Rallylegend – P.zza Bertoldi, Parcheggio di Via c. Salutati.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454