14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Organico del tribunale di Rimini, Arlotti scrive al CSM

AttualitàRimini

3 ottobre 2016, 13:31

Violenza su bimba di sei anni, convalidato l'arresto

in foto: il Tribunale di Rimini

Il deputato riminese del PD Tiziano Arlotti, dopo avere presentato specifiche interrogazioni al ministero della Giustizia, ha scritto nei giorni scorsi al vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, per approfondire la situazione del Tribunale di Rimini e sostenere la richiesta di organico avanzata dal presidente del tribunale Rossella Talia.

“La particolare complessità di lavoro del Tribunale di Rimini è oggetto da oltre un decennio di costante denuncia di un organico gravemente sottodimensionato – ricorda Arlotti nella lettera -. Gli stessi ispettori del Ministero della Giustizia hanno confermato l’inadeguatezza della pianta organica dei magistrati riminesi viste le dimensioni, il numero di imprese operanti nel circondario, il carico complessivo di lavoro e il bacino di utenza”.

I dati dei dibattimenti, dei procedimenti e delle sentenze mostrano come il tribunale di Rimini sia ai primi posti del distretto per domanda di giustizia civile e penale. “Occorre ricordare le peculiarità del territorio di Rimini, in cui alla popolazione residente si devono sommare le numerose presenze turistiche (circa al 16 milioni l’anno) – continua il deputato -. E non va dimenticato il lavoro di contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata di matrice mafiosa nel tessuto economico del territorio riminese, con le recenti indagini confluite nelle operazioni “Mirror” e “Vulcano””.

Arlotti chiede quindi di rivedere e aumentare l’attuale proposta di revisione della pianta organica elaborata dal Comitato paritetico tra Csm e ministero della Giustizia, evidenziando come per far fronte all’ingente lavoro il tribunale di Rimini stia operando a organico magistratuale pieno, con un numero di udienze raddoppiato alla settimana, e un elevato numero di sentenze collegiali relative in molti casi a fattispecie di elevata complessità.

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454