21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Auto esce di strada al Rally Legend. Un morto e otto feriti

CronacaSan Marino

9 ottobre 2016, 14:43

Auto esce di strada al Rally Legend. Un morto e sette feriti

in foto: Ph©FPF/Filippo Pruccoli/Adriapress

Un uomo, Enrico Anselmino, 57 anni originario della provincia di Asti e residente nel marchigiano, è morto centrato da una Renault Clio uscita di strada durante il Rally Legend di San Marino. L’incidente è avvenuto intorno alle 12.30 quando l’auto alla curva tra via Piana e via Giacomini, a Città, non è riuscita nemmeno ad accennare la curva ed è finita a tutta velocità sulla folla a bordo strada centrando lo spettatore, e non come inizialmente era emerso un commissario di gara, deceduto sul colpo. Anselmino era residente nelle Marche non distante da San Marino.  Sono otto i feriti tra gli spettatori che si trovavano dietro le rotoballe: sono stati portati in ospedale dalle ambulanze, due con codice di massima gravità. Tra loro una donna, la compagna di Anselmino, che sarebbe in gravissime condizioni al Bufalini, in terapia intensiva. Insieme alla vittima c’era anche il figlio, disabile in carrozzina rimasto a sua volta ferito. Al momento dell’incidente l’asfalto era bagnato. Sull’auto c’era il team Enrico Bonaso e Alice Palazzi.

Sul posto la Polizia Civile di San Marino e il magistrato di turno Simon Luca Morsiani che ha avviato un’inchiesta.

La Direzione di gara ha disposto l’immediata sospensione e conclusione della prova speciale, col ritorno delle auto al punto di riordinamento, ordinando a tutti i mezzi di soccorso in servizio sulla prova di raggiungere il luogo dell’incidente. “Si tratta di un errore di guida dell’equipaggio, anche se le conseguenze sono andate, per una tragica fatalità, aldilà anche delle pur severe misure di sicurezza adottate nel luogo del sinistro”, riporta una nota dell’organizzazione nel pomeriggio.

Nell’aggiornamento del tardo pomeriggio, si ricorda che è stata subito attivata anche la rete sanitaria dell’emergenza dell’Ausl Romagna, dato che per le lesioni riportate, le fratture agli arti e al bacino e i traumi subiti, una paziente giunta in gravi condizioni è stata subito trasferita all’ospedale “Bufalini” di Cesena in prognosi riservata. Resta in prognosi riservata ricoverato nel reparto di terapia intensiva anche il secondo codice rosso che ha subito un pneumotorace, fratture costali multiple e polifratture agli arti inferiori.
Fratture multiple e lesioni diffuse hanno subito anche gli altri feriti giunti all’Ospedale di Stato, alcuni dei quali sono stati subito sottoposti a interventi chirurgici ortopedici.

L’incidente nel video Gazzetta.it:

Nel pomeriggio l’organizzazione ha tenuto una conferenza stampa alla quale ha partecipato anche il Segretario per lo Sport Teodoro Lonfernini.

Il comitato esecutivo dell’ISS, l’Istituto per la sicurezza sociale della Repubblica di San Marino, e la Direzione sanitaria del presidio ospedaliero, in un comunicato dichiarano: “Di fronte a questa maxi emergenza i servizi sanitari dell’ISS hanno saputo rispondere in maniera tempestiva ed efficiente ai tragici eventi. Sentiamo il dovere di ringraziare tutto il corpo sanitario, in particolare del Pronto Soccorso, della Terapia Intensiva, del Blocco operatorio e delle varie specialistiche chirurgiche che spontaneamente, prima ancora di venire allertati, si sono recati in Ospedale per mettersi a disposizione delle persone ferite, dimostrando ancora una volta il grande spirito di servizio che caratterizza le equipe sanitarie dell’Istituto”.

La conferenza stampa dell’organizzazione nel pomeriggio.

I rilievi (immagini Adriapress)

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454