Nuovo record di partecipanti per il Campionato Italiano di triathlon su distanza sprint a Riccione

Nuovo record di partecipanti per il Campionato Italiano di triathlon su distanza sprint a Riccione

in foto: Il Campionato Italiano di triathlon su distanza sprint a Riccione

È con enorme soddisfazione che, ancora una volta, alla vigilia del Campionato Italiano di triathlon su distanza sprint a Riccione, il Triathlon Duathlon S.G. Rimini annuncia – in una nota – un ulteriore incremento dei numeri di partecipazione, dopo l’edizione da record dello scorso anno.

Sono proprio i numeri a dare la misura del gradimento degli eventi targati TD S.G. Rimini e di una località, quella di Riccione, che piace e si conferma location perfetta anche per il triathlon.

Ancora una volta, Alessandro Alessandri, Daniele Tosi e Romina Ridolfi, cuore pulsante di un team organizzativo di comprovato successo, manifestano la propria soddisfazione e danno il benvenuto a tutti gli atleti che dalle prossime ore popoleranno la cittadina.

Saranno oltre 3.200 gli atleti che si fermeranno a Rimini nel fine settimana per prendere parte alle competizioni in programma.

Il Direttore Gara, Alessandro Alessandri, tiene a sottolineare: “Ogni anno per noi questa continua crescita di partecipazione in termini numerici è una grande conferma. Gli atleti vengono a Riccione perché qui si riesce a vivere a pieno l’entusiasmo e la passione per uno sport come il triathlon, che in Romagna sta diventando molto popolare. Questa kermesse tricolore, insieme a Challenge Rimini, sta abituando anche i territori all’energia che il triathlon porta con sé e sta entusiasmando Istituzioni e operatori. Per noi questo si traduce in una grande soddisfazione e nel pieno appagamento per i tanti sforzi profusi per confezionare al meglio ogni evento. Il nostro grazie va sicuramente agli atleti che ogni anno ci scelgono sempre più numerosi, ma va certamente anche ai Comuni, alle Istituzioni, alle Associazioni di categoria e alle tante aziende che continuano a credere in noi e ci spronano a fare sempre meglio. La collaborazione proficua a con il Comune di Riccione in primis, con quello di Misano, con il Consorzio Bike Hotel Riccione e con le Terme di Riccione, sono per noi elementi indispensabili e molto preziosi per far si che il territorio sia tutto in focus sull’obiettivo di mettersi al servizio degli atleti. Lo sforzo delle Polizie Municipali in questo è determinante e quello dei nostri volontari non meno”.

LE MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE ED I CONSIGLI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

In occasione della terza edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre che richiameranno a Riccione circa 3.000 atleti da tutta la penisola, il Comando di Polizia Municipale di Riccione ha disposto la chiusura dei viali interessati dal passaggio degli atleti per garantirne la sicurezza e incolumità.

I viali in questione sono: Torino, Verazzano, Vespucci, San Martino, Bixio, Cairoli, Colombo, Marconi, Michelangelo, San Gallo e Marsala. Sabato 1 ottobre la circolazione sarà interdetta dalle ore 8.30 alle 12.30 circa e dalle ore 13.30 alle ore 18.00 circa. Domenica 2 ottobre dalle ore 8.00 alle ore 18.00 circa.

Limitatamente a Viale Verazzano (da Viale Torino a Viale Vespucci) e sull’intero Piazzale Marinai d’Italia la chiusura al traffico avrà inizio alle ore 9.00 di venerdì 30 settembre e sarà ripristinato alle ore 12.00 del 3 ottobre, poiché in quell’area sarà allestita la ‘Zona cambio’.

Inoltre, sull’intero circuito di gara, così come richiesto dagli organizzatori, non potranno essere presenti veicoli in sosta, pertanto lungo le strade interessate sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 5.00 alle ore 18.00 del 1 e 2 ottobre.

Ai residenti che, per impegni, avranno esigenza di utilizzare l’auto durante le fasce orarie non consentite si suggerisce di organizzarsi con ampio anticipo, considerando i blocchi circolatori che saranno disposti. Gli agenti del Comando di Polizia Municipale di Riccione, già da giovedì 29 settembre sono impegnati in un’azione di comunicazione ‘porta a porta’ diretta alle strutture alberghiere e alle attività presenti nell’area di gara, al fine di informare gestori e clienti in merito alle ordinanze di chiusura al traffico e alla viabilità alternativa che potrà essere adottata.

Consigli e raccomandazioni per evitare e contenere i disagi alla circolazione: chi proviene da monte su Viale Verazzano ed è diretto al mare all’incrocio con Viale Vespucci (rotatoria delle farfalle) sarà obbligato a svoltare a sinistra e potrà raggiungere la zona Abissinia percorrendo i Viali Vespucci e Trento Trieste.

Chi proviene da Rimini su Viale Milano ed è diretto a Cattolica all’incrocio con Viale Rismondo (rotatoria antistante il Grand Hotel) sarà obbligato a tornare indietro verso Rimini e potrà raggiungere Cattolica utilizzando le strade a monte della ferrovia. Il sottopasso ferroviario di Viale Michelangelo sarà chiuso al traffico in direzione monte-mare, mentre il sottopasso ferroviario di Viale Marsala sarà chiuso alla circolazione in entrambi i sensi di marcia.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454