lunedì 21 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 15 set 2016 14:21 ~ ultimo agg. 14:43
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È stato un dominio italiano quello a cui si è assistito nelle acque croate di Rijeka, dove sabato scorso si sono disputati i Campionati Europei Master di Fondo, che hanno visto oltre 400 atleti alla partenza. Ben 22 delle 62 medaglie in palio sono state conquistate infatti da atleti italiani che guidano il medagliere virtuale dei campionati con 11 ori, 6 argenti e 4 bronzi.

Tra queste medaglie, spicca il bronzo di Filippo Cocco, atleta della sezione Nuoto Master della Polisportiva Riccione, che lo ha conquistato nella 5 chilometri categoria M25. Un podio raggiunto grazie all’impegno e al sacrificio di un anno di allenamenti.

Molto soddisfatti sia Gordon Morganti, responsabile di sezione che con il suo impegno organizzativo permette lo sviluppo di tutta l’attività del Nuoto Master, sia il tecnico Gianlorenzo Parmigiani, che spiega: “Si sta creando un bel gruppo, motivato e con tanta voglia di nuotare. Nella nostra squadra sono stati raggiunti tantissimi risultati quest’anno, frutto di allenamenti svolti in serenità e sempre con dedizione. Filippo Cocco, così come altri ragazzi, sta migliorando tanto e tutti stanno vivendo lo sport a 360 gradi. Nei Master viviamo una realtà sportiva legata inevitabilmente a tanti impegni quali lavoro e famiglia, e riuscire a portare avanti questa attività nel migliore dei modi è un bellissimo obiettivo centrato”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna