lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: immagine di repertorio di una tomba romana
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 2.434 visite
gio 8 set 2016 09:47 ~ ultimo agg. 13:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 2.434
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il sopralluogo di Martedì scorso, nel cantiere di via Simonini e via della fiera, dove dovrà sorgere la residenza ‘Il lago’ il nuovo Conad e la piscina di Acquarena, è stata rinvenuta una necropoli romana di età imperiale. Le tombe rinvenute di fronte al Palacongressi di Rimini dovrebbero risalire al primo secolo dopo Cristo. L’indagine archeologica è in corso, non ci sarebbero ancora i presupposti per interrompere il cantiere per la realizzazione degli appartamenti (un centinaio) e del commerciale. Dal Comune precisano che i ritrovamenti si trovano nella porzione di cantiere che riguarda i privati e non quella in cui dovrà sorgere Acquarena, comunque i lavori saranno sottoposti alla verifica degli specialisti. La zona sarà sorvegliata e tutelata dalla sovrintendenza.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna