sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.266 visite
lun 26 set 2016 15:44 ~ ultimo agg. 27 set 13:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.266
Print Friendly, PDF & Email

Un 21enne di origini albanesi è stato arrestato a Rimini per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane è stato sorpreso dai militari nel cortile di un suo conoscente agli arresti domiciliari: lo aveva raggiunto per farsi aggiustare la bicicletta pur sapendo che l’uomo ai domiciliari non poteva ricevere visite. I Carabinieri, arrivati per controllare l’uomo ai domiciliari, hanno trovato il 21enne che, alla richiesta di spiegazioni e documenti, ha iniziato ad inveire inneggiando all’Isis e parlando in arabo, poi si è scagliato contro i militari, colpendone uno con una chiave inglese.
Qesta mattina in Tribunale alla direttissima, il 21enne ha chiesto i termini per la difesa: in attesa del processo, fissato il 28 settembre, resterà in carcere.

(fonte Ansa)

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna