Il Triathlon Duathlon Rimini è argento al Campionato Europeo per Team

Il Triathlon Duathlon Rimini è argento al Campionato Europeo per Team

in foto: Il Triathlon Duathlon Rimini agli Europei

IL TRIATHLON DUATHLON RIMINI È ARGENTO AL CAMPIONATO EUROPEO PER TEAM

Un fine settimana intenso quello del 2 e 3 settembre, che ha visto protagonisti sui campi di mezza Europa gli atleti del Triathlon Duathlon Rimini.

Il risultato più prestigioso arriva sicuramente da Banyoles (Spagna) dove sono andati in scena i Campionati Europei per Team, svoltisi secondo il formata della Staffetta Mista 2+2 ed a cui hanno preso parte le migliori squadre private del Vecchio Continente.

Il Triathlon Duathlon Rimini schierava nell’ordine Sara Papais, prossima alla partenza dei Campionati Mondiali U23 di Cozumel, Giulio Soldati, Giorgia Priarone e l’atleta della Rep. Ceca Premysl Svarc.

La prova è stata tiratissima fin dalle prime battute con i favoriti d’obbligo, i francesi del Poissy a prendere subito le redini della gara; i ragazzi di Rimini, prima con Papais e poi con Soldati, si sono sempre mantenuti nelle posizioni, ma è stata ancora una volta Giorgia Priarone a mettere una seria ipoteca sulla medaglia d’argento.

La Piemontese ha scavato tra sé ed il team italiano della Minerva Roma un cospicuo vantaggio che ha consentito a Svarc di tagliare in solitaria il traguardo con un prestigioso secondo posto. Un risultato importante, quello di Banyoles, che dà lustro e spessore all’attività che il team riminese porta avanti da anni.

In quel di Walchsee (Austria) sono andati in scena invece i Campionati Europei di Triathlon Half Distance (1,9 km nuoto, 90 km ciclismo e 21 km corsa): nella prova vinta dall’italiano Giulio Molinari, testimonial di Challenge Rimini, il titolo della categoria M1 (41-44 anni) è andato a Maurizio Carta, atleta sardo da anni in forza da anni al TDSGRimini, mentre due preziosi argenti sono arrivati dagli inossidabili Michele Vanzi nella cat. M6 (65-69 anni) ed Eros Tassinari nella cat. M7 (70-74 anni).

Appuntamento internazionale anche per i giovanissimi del TDSGRimini con l’ETU Junior Cup di Bled e le relative gare di contorno.

Competizione dalla distanza anomale (400 m nuoto, 13,3 ciclismo e 3,3 km corsa) e dal percorso ciclistico altamente selettivo e tecnico.

Ritorno nella top 20 per Cecilia D’Aniello, che finisce 12a, dopo numerosi problemi fisici che ne hanno condizionato la stagione; solida quindicesima piazza per Sara Moretti, fin dalle prime battute nelle posizioni di testa della gara. Buone prestazioni per i giovanissimi Elisabetta Scarpellini e Luca Vignali, entrambi classe 2000 ed alla prima esperienza fuori confine.

Nelle gare di contorno tanti i risultati positivi per i piccoli del TDSGRimini con la netta vittoria di Myral Greco tra le ragazze e di Niccolò Proverbio tra gli YB, l’argento di Riccardo Ingenito tra gli Juniores ed il bronzo del piccolo Thomas Greco tra i minicuccioli.

Prossimo appuntamento per la squadra riminese il Grand Prix Italia di sabato 10 settembre a Cesenatico e la Finale del Circuito Interregionale Nord Est di domenica 11 settembre.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454