mercoledì 23 gennaio 2019
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
gio 22 set 2016 12:40 ~ ultimo agg. 12:43
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

L’avventura sta per cominciare! Sabato 24 settembre, alle ore 18.30, presso il Palasport Cattolica, si alza il sipario sul Cattolica Volley, squadra impegnata nel campionato 2016/17 di serie C. È la prima volta che la dinamica società del presidente Matilde Imperatori si cimenta in questa categoria. Un risultato straordinario per le cattolichine, ottenuto al termine di una stagione esaltante (doppia finale play off vinta contro la Pallavolo Fe2md Sistemi di Ferrara), e raggiunto con una squadra di ragazze giovanissime e in pratica quasi tutte cresciute nel settore giovanile del CV.

A presentare le squadre e ad illustrare la stagione, sul parquet sabato 24 settembre, ci sarà – oltre al presidente, l’allenatore della prima squadra Vittorio Cardone, uno dei principali artefici della storica promozione in C.

“L’anno scorso al primo allenamento confessai alle ragazze l’obiettivo che mi ero prefissato: la serie C”. Traguardo raggiunto con 26 vittorie, 4 sconfitte e una maturazione – dentro e fuori dal campo – continua.

Cosa si prefigge quest’anno il coach? “Play off, allenamenti intensi, gioco di squadra”.

L’esordio delle gialloblù è previsto il 15 ottobre: le ragazze di Cardone sfideranno a Faenza (ore 17.30) le padrone di casa della Fenix Energia Faenza. La prima gara casalinga è fissata sabato 22 ottobre (ore 21) al Palasport di Cattolica, ed è già un derby: Cattolica Volley vs Teodora Ravenna.

Il nucleo principale della squadra è lo stesso che ha raggiunto la serie C. A queste ragazze se ne sono aggiunte altre quattro.
“Sono state loro a scegliere il CV, e non viceversa – precisa il presidente Imperatori –. E noi siamo onorati di questa scelta. Significa che vedono nel CV una società seria, un ambiente favorevole dove praticare questo entusiasmante sport di squadra e crescere come atlete e maturare come persone”.

Martina Gabellini (attaccante) è il capitano. Elisa Alessandroni (centrale), Irene Galassi (attaccante riminese) ed Elisa Fabbri (attaccante) sono le più giovani del gruppo, con i loro 17 anni. L’età media della squadra è verdissima: appena 20,17 anni. Del gruppo fanno parte anche Martina Simoncelli (attaccante, dalla Polisportiva Misano Volley), Francesca Corsaletti (dal Volley San Pietro) e Claudia Vaienti (dal Team 80).

Cardone allenerà oltre alla prima squadra (che quest’anno scenderà in campo con la nuova divisa azzurro-verde fluo) anche la Prima Divisione e l’Under 18. Allenatore in seconda Cristian Sardella di Pesaro.

Barbara Bronzetti, Corrado Passamonti e Cristina Zangheri si occuperanno di tutto il settore giovanile dal minivolley all’Under 16.

In collaborazione con la Polisportiva Misano Adriatico, scenderà in campo anche una squadra di Seconda Divisione, allenata da Katia Piccioni: giocherà a Misano, si allenerà tra Misano e Cattolica, proprio come le altre formazioni gialloblù.

“Quella di collaborare con le società del territorio e limitrofe è un’idea che intendiamo portare avanti, una volontà di crescere” aggiunge il vicepresidente Monica Donati. L’obiettivo è quello di dare a tutti l’opportunità di giocare, “ciascuno esprimendo le proprie possibilità” aggiunge il presidente.

In totale, il Cattolica Volley schiera 250 tesserati (di cui una cinquantina nelle amatoriali e 180 nelle giovanili), 5 allenatori e 5 dirigenti.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna