Eccellenza. Sasso Marconi-Fya Riccione 2-2: cronaca e tabellino

Sasso Marconi-Fya Riccione

in foto: Il saluto iniziale delle due squadre

ECCELLENZA. SASSO MARCONI-FYA RICCIONE 2-2

Il tabellino
Sasso Marconi: Farne, Minelli, Zecchini, Zaccanti, Longhi, Brancaccio (46’ Tonelli), Noselli, Rotatori (57’ Hinek), Arbizzani (65’ Tattini), Cortese, Iysa. A disp.: Lazzari, Crippa, Margiotta. All. Moscariello.

Fya Riccione: Renzetti, Sartori, Piscaglia (57’ Sottile) Righetti, Lepri, De Luigi, Conti C. (69’ ALberigi), Grassi (62’ Lunadei), Tamburini, Serafini, Savioli. A disp.: Moussa, Conti N., Passeggio, Gravina. All. Righetti.

Arbitro: Molinarolidi (Piacenza). Assistenti Giove (Modena), Melchiorri (Modena).

Ammoniti: Sartori, Piscaglia, De Luigi, Savioli, Lunadei, Alberigi, Longhi, Tonini.

Espulsi: 63′ Cortese, 85′ Zecchini, 90’ Alberigi.

Reti: 21′ Sartori (rig.), 25’ Sartori (rig.), 53’ Isya, 90′ Noselli (rig.).

Cronaca e commento
La trasferta di Sasso Marconi lascia l’amaro in bocca in casa Fya per l’epilogo negativo sul gong. È stato Noselli, l’ex Sassuolo e Mantova, a far evaporare i tre punti al 90′ con il gol del pareggio arrivato su rigore, concesso per un fallo di mano di Alberigi.

Una partita dai due volti: tutta in discesa nel primo tempo con la Fya Riccione che senza fare nulla di straordinario si trova avanti di due gol e poi nella ripresa spesso alle corde per i troppi errori in fase d’impostazione.

Il vantaggio targato Fya arriva al 21′: Savioli si incunea in area e viene atterrato. Sartori insacca dagli undici metri. Passano solo quattro minuti ed ecco il raddoppio, ancora su rigore. Cross dalla destra e Piscaglia viene ingenuamente trattenuto da Longhi. L’arbitro Molinarolidi da due passi indica il dischetto. Sartori con freddezza insacca nuovamente. Sul doppio vantaggio i rivieraschi sembrano legittimare il risultato con un controllo agevole del match ed un paio di azioni pericolose. La prima con Tamburini, che al 36′ di testa, sugli sviluppi di un corner, mette fuori di poco. La seconda al 44′ con Grassi che serve ancora Tamburini, che in diagonale impegna Farne.

Si va al riposo sul doppio vantaggio ma nella ripresa i riccionesi calano d’intensità e gli emiliani accorciano. Noselli affonda dalla sinistra e mette in mezzo, Arbizzani sfila la palla per Isya che indovina l’angolino giusto alla destra di Renzetti. Al 63′ i padroni di casa rimangono in dieci per l’espulsione di Cortese ma gli uomini di Righetti inspiegabilmente calano d’intensità, sbagliando almeno in quattro occasioni l’ultimo passaggio. S’intensifica il forcing del Sasso Marconi con Lepri e compagni in difficoltà. Addirittura il Sasso Marconi a cinque minuti dal termine rimane in nove per l’espulsione di Zecchini, ma il baricentro dei biancoazzurri è sempre più basso e così sugli sviluppi di un corner arriva l’episodio del rigore finale trasformato da Noselli.

Due punti letteralmente gettati al vento che devono far riflettere sui margini di miglioramento, soprattutto mentali, della squadra. Il turno infrasettimanale è l’occasione giusta per fare un passo in avanti in questo senso.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454