Indietro
lunedì 30 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Prime conferme e primi colpi di mercato in casa Rovelli Morciano

In foto: Corrado Passamonti, 2° allenatore Rovelli
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 13 lug 2016 09:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finalmente rompe il silenzio la Rovelli edizione 2016-2017 in vista del prossimo campionato, che vedrà la Dolciaria di nuovo cimentarsi nella terza serie nazionale, quattordicesimo anno consecutivo nei campionati nazionali.

Partiamo dalle conferme. Pur molto richiesto dopo il brillante campionato scorso in terra romagnola, il nigeriano Martins Aramsowan ha scelto di fermarsi ancora un anno in riva del Conca per proseguire nel percorso di crescita iniziato un anno fa alla corte di coach Zanchi. Un gran colpo questo per la società valconchina.

Con lui rimangono nel gruppo i marchigiani Caselli e Mei. Il lungo centro fanese è oramai alla sua sesta stagione alla Rovelli, più che una garanzia per il reparto centrale, mentre il giovane libero Mei intende confermare quanto di buono messo in mostra nello scorso torneo.

Il primo volto nuovo in casa cioccolatiera è nel ruolo del palleggiatore, con il talentuoso Riccardo Costanzi (classe ’93), proveniente dal blasonato Spoleto (approdato trionfalmente in A2), in cerca di spazi di gioco e crescita personale. Raccomandato da tanti addetti ai lavori, troverà alla Rovelli l’ambiente giusto per riprendere confidenza da primo palleggiatore, nel solito roster giovane e ambizioso che la società biancazzurra sta allestendo. Sempre alla ricerca di giovani da far crescere e lanciare nel firmamento pallavolistico nazionale.

Trattative già molto avviate porteranno nei prossimi giorni due ali ed un centro in Valconca, mentre si attende una risposta di riconferma dalle bande Spinelli e Sorrenti.

NOVITÀ ANCHE NELLO STAFF TECNICO DELLA ROVELLI EDIZIONE 2016-2017

Confermato con entusiasmo il primo allenatore Alessandro Zanchi, calatosi velocemente nei campionati nazionali maschili e coautore del grande campionato (soprattutto nel girone di ritorno) della scorsa stagione. Malgrado grandi problemi personali, ha saputo condurre la navicella Rovelli nella terza serie nazionale, mostrando tanto bel gioco e giovani interessanti.

Si dividono invece le strade con il secondo Yuri Lazzarini, a cui la società – si legge in una nota – augura ogni bene vista la sua serietà e preparazione tecnica. Il suo posto verrà preso da Corrado Passamonti, già collaboratore di Zanchi in C femminile a San Marino. Feeling quindi già testato e sinergia ottimale per l’altrettanto preparato giovane coach marchigiano ma oramai romagnolo di adozione.

Quest’anno lo staff si allarga all’assistente Bruno Graiff, allievo desideroso di mettersi in gioco in una serie nazionale. Trentino di nascita ma riccionese da diversi anni, assicurerà sostanza allo staff tecnico, oltre a dare preziosi consigli “gestionali”, in virtù della sua laurea in Sociologia.

Il fisioterapista per il prossimo anno sarà Franco Pagliarani, che sostituisce l’ottimo Mirko Pasini, purtroppo gravato dai troppi impegni professionali.

Per il ruolo di preparatore atletico nei prossimi giorni si definirà con precisione, per uno staff tecnico sempre più professionale ed adeguato alla categoria, per una Rovelli sempre più competitiva.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazione Dolciaria Rovelli Morciano

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO