Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Brandiva coltello tra i passeggeri della stazione. Denunciato 40enne

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 21 lug 2016 11:19 ~ ultimo agg. 17:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ubriaco si aggirava minaccioso, brandendo un coltello, tra i passeggeri della stazione di Rimini. Un 40enne di Domodossola è stato denunciato dalla polizia di Rimini. È successo ieri sera attorno alle 20 quando un gruppo di passeggeri appesi scesi da un treno arrivato a Rimini, si è avvicinato ai militari dell’esercito, in servizio con la polizia per controllare i cosiddetti ‘obiettivi sensibili’, per segnalare la presenza di una persona che aveva mostrato e agitato contro i cartelloni pubblicitari un coltello a serramanico, che poi aveva richiuso e messo in tasca. I militari hanno trovato il 40enne con gli auricolari nelle orecchie, lo hanno accerchiato, e dopo avergli fatto togliere le cuffie, l’hanno obbligato a gettare a terra il coltello per consegnarlo. La Polfer ha identificato l’uomo, senza precedenti, e l’ha denunciato per porto abusivo di armi.