Indietro
venerdì 4 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Beach Volley. Italiani Assoluti, a Casal Velino vincono gli italo-sammarinesi Benvenuti-Rizzi

In foto: Lorenzo Benvenuti
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 4 lug 2016 08:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Meravigliosa e inaspettata vittoria del sammarinese Lorenzo Benvenuti in coppia con Federico Rizzi nella seconda tappa del Campionato italiano Assoluto di beach volley che si è tenuta a Casal Velino, in provincia di Salerno, dall’1 al 3 luglio.

Per i colori sammarinesi sono scese in campo due coppie: Lorenzo Benvenuti e Federico Rizzi tra gli uomini e Debora Pini e Silvia Bulgarelli fra le donne. La coppia maschile ha letteralmente fatto “boom” vincendo la finale per 2 a 0 (25/23 21/14) su Lorenzo Rossi e Giulio Morelli.

È la prima volta in assoluto che un beacher di San Marino vince una tappa dell’Italiano. Benvenuti, l’anno scorso in coppia con Nicolas Farinelli, aveva raggiunto le qualificazioni della finalissima di Catania e aveva ben figurato in alcune tappe, arrivando in finale sono in un paio di tornei B2, senza mai vincere.

Va anche detto, a onor del vero, che si è registrato lo “sciopero” di alcune tra le coppie più forti del ranking italiano che non sono scese in campo in polemica opposizione alla Fipav.

Benvenuti/Rizzi avevano superato le qualifiche di venerdì 1 luglio battendo Alessandro Nitti/Alessandro Cisternino per 2 a 0 (18, 17). Nel primo turno del sabato, una vittoria per 2 a 0 a tavolino con Daniele Di Stefano e Carlo Bonifazi (forfait).

Seconda partita del tabellone dei vincenti con Gaetano d’Amico ed Emanuele Mariani e altra vittoria per 2 a 0 (16, 14). Nel terzo match li aspettavano Luca Busellato e Gabriele Antola. I due romagnoli hanno superato gli avversari per 2 a 1 (18/21 21/18 15/12) raggiungendo direttamente la semifinale di domenica 3 luglio e assicurandosi un posto fra i primi quattro. Capolavoro in semifinale spazzando via la coppia Paolo Goria/Andrea Garghella per 2 a 0 (10, 16) prima di accedere alla finale.

Pini/Bulgarelli hanno usufruito di un ritiro e di un bye nelle qualifiche e si sono presentate in campo il 2 luglio contro Valeria Papa e Giulia Saguatti, coppia numero 6 della entry list con la Saguatti rappresentate azzurra nella recente Continental Cup. Sono state sconfitte per 2 a 1 dopo aver vinto a 17 il primo set, perso sul filo di lana il secondo (19/21) e ceduto nettamente nel tie-break (7/15).

Nel tabellone delle perdenti hanno così affrontato e battuto prima Ludovica Lancellotti e Jessica Luca perdendo stavolta il primo set (19/21) ma imponendosi ai vantaggi nel secondo (22/20) e vincendo il terzo per 15/9. Nuova partita quindi contro Roberta Latini e Sara Leoni e vittoria netta per 2 a 0 (12, 15).

L’ultima giornata di gara inizia e finisce contro Irene Enzo e Federica Frasca che si impongono per 2 a 1 (21/13 15/21 15/10). Le due mantovane del Titano chiudono dunque con un’ottima settima piazza e 70 punti incamerati per il ranking nazionale.

“Siamo un po’ deluse perché alcune partite non le abbiamo giocate al meglio – spiega Debora Pini. Ma quelle che abbiamo perse le abbiamo perse al tie-break e avendo comunque buone sensazioni. Dopo sole tre settimane di lavoro sulla sabbia possiamo essere soddisfatte ma vogliamo crescere”.

La prossima settimana Pini/Bulgarelli affronteranno un torneo B2 in quel di Roma.

B3 femminile. Altre coppie sammarinesi erano impegnate nel torneo B3 femminile di Porto Corsini a Ravenna. Ottima prova del team formato da Claudia Campo e Catia Piccioni, che hanno chiuso al settimo posto su 19 coppie partecipanti. Fuori nelle qualifiche le altre due coppie formate dalle giovani Anita Magalotti/Elisa Pedrella Moroni e Valeria Benvenuti/Elisa Ridolfi.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Icaro Sport   
FOTO
di Simona Mulazzani