domenica 20 gennaio 2019
di Lucia Renati   
lettura: 1 minuto
ven 4 mar 2016 16:07 ~ ultimo agg. 21:21
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono in lieve e progressivo aumento le richieste di iscrizioni alle scuole dell’infanzia nell’ultimo triennio.

Il totale delle domande presentate per l’anno scolastico 2016/2017 ammonta a 247 ( erano 232 e 209 rispettivamente negli anni 2015 e 2014). 35 quelle presentate on line. Un trend, dunque, in leggera crescita, a fianco del quale si registra una flessione delle domande presentate ai nidi quest’anno: 148 (erano 227 nel 2015 e 210 nel 2014). Questi i primi dati emersi a seguito della chiusura delle iscrizioni ai servizi per l’infanzia avvenuta il 29 febbraio. Dati che potrebbero subire piccole modifiche per alcune verifiche da effettuare su alcune domande con documentazione incompleta.

“E’ una dato significativo e positivo la crescita delle domande alle scuole dell’infanzia presenti nel nostro comune – afferma l’assessore alle Politiche Educative Laura Galli – che comprende complessivamente la popolazione sia residente che non residente .Allo stesso tempo intendiamo mantenere alta l’attenzione per i nidi fermo restando che nel comune di Riccione si è registrato un calo delle nascite di 43 bambini rispetto al 2015 e 74 a confronto del 2014. Un fenomeno che va affiancato necessariamente anche alla propensione dei genitori a tenere a casa i propri figli per la crisi economica che continua a sortire i suoi effetti. Per quanto riguarda le liste d’attesa, pur non avendo ancora i dati definitivi, possiamo comunque affermare che anche quest’anno per i nidi saranno azzerate così come lo scorso anno scolastico”.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna