martedì 22 gennaio 2019
In foto: polizia municipale
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 2 mar 2016 14:44
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In Emilia Romagna le amministrazioni possono tornare ad assumere agenti di polizia municipale, perché in Regione non c’è personale di polizia provinciale in soprannumero o da ricollocare. A farlo sapere il deputato Pd Tiziano Arlotti, dopo aver consultato il portale Mobilita.gov.it. Le legge di stabilità, infatti, prevedeva che i comuni, prima di procedere a nuove assunzioni dovevano assorbire tutto il personale in esubero delle abolite province.

Una buona notizia per la sicurezza sul territorio – commenta Arlotti -. L’Emilia-Romagna, insieme a Basilicata, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto, è tra le prime regioni in cui si potrà procedere a nuove assunzioni di polizia municipale.”

Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna