mercoledì 23 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.334 visite
mer 2 mar 2016 11:29 ~ ultimo agg. 3 mar 11:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.334
Print Friendly, PDF & Email

La Guardia di Finanza di Rimini ha sequestrato un’area di 4.200 metri quadri a Santa Giustina di proprietà di una ditta di vendita di materiali edili dove erano stoccati 6.700 kg di rifiuti speciali senza autorizzazione, anch’essi sequestrati.

Sono stati trovati numerosi contenitori abbandonati di olio esausto, apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse, imballaggi di varia natura e tipologie di rifiuti non strettamente riconducibili all’attività esercitata dalla società. All’Ausl sono state inoltre segnalate le coperture in amianto dello stabile. Denunciato il titolare, un 50enne riminese, per gestione di rifiuti speciali senza autorizzazione.

La situazione sospetta è stata rilevata da un volo di un elicottero del ROAN della Guardia di Finanza di Rimini.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna