mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Conti e il col. Conio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 4 mar 2016 19:20 ~ ultimo agg. 19:23
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito della prevenzione alle truffe nei confronti di anziani promossa dai Carabinieri, Banca di Rimini (oggi Riminibanca) ha dato la sua disponibilità ad inserire, all’interno di tutti i documenti bancari prodotti a favore dei clienti e soci, una comunicazione informativa contenente le cautele da adottare per evitare di rimanere vittime di truffe. L’accordo è stato suggellato dal Presidente di Banca di Rimini Gianluca Conti ed il Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Mario Conio.

L’accordo fa seguito al lavoro di prevenzione svolto in Valmarecchia dalla Compagnia Carabinieri di Novafeltria dove il Capitano Silvia Guerrini ed i suoi uomini, dopo aver illustrato la problematica agli anziani nei centri di aggregazione, ora stanno diffondendo e condividendo la problematica anche negli istituti di credito.
Sono ora allo studio nuove iniziative per coinvolgere tutte le istituzioni pubbliche e private che vorranno dare la loro collaborazione a dare sempre maggiore diffusione all’informazione anti-truffa.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna