venerdì 18 gennaio 2019
In foto: un'auto danneggiata negli scontri (Adriapress)
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 20 feb 2016 15:16 ~ ultimo agg. 21 feb 12:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Per gli scontri prima di Rimini-Teramo dello scorso novembre la Polizia di Rimini ha notificato 17 DASPO a tifosi teramani. Poco prima della gara si erano verificati all’esterno dello stadio alcuni scontri tra le opposte tifoserie, con il danneggiamento di due auto e l’arredamento esterno di un bar in via Pascoli. La Polizia di Stato aveva fermato gruppi di tifosi di entrambe le tifoserie.
L’attività degli uomini della Digos aveva consentito di trarre in arresto tre persone e denunciare un minorenne per possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive. Tutti i 19 tifosi inoltre erano poi stati denunciati per rissa e per danneggiamento. I poliziotti inoltre avevano denunciato un tifoso per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di dichiarare le proprie generalitàed erano partite alcune segnalazioni per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Gli approfondimenti hanno consentito di accertare che 19 tifosi teramani – arrivati a Rimini senza biglietto né tessera del tifoso – erano stati già destinatari di precedenti DASPO già scaduti e già noti alle forze di Polizia per altri episodi.
La Divisione Anticrimine della Polizia di Stato ha predisposto e notificato 17 DASPO nei confronti di altrettanti tifosi teramani che per un periodo compreso tra i tre e i cinque anni non potranno più accedere a impianti sportivi.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna