venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Leonardo Acori durante la conferenza stampa prima di Pistoia
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
ven 26 feb 2016 12:49 ~ ultimo agg. 27 feb 15:19
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

PISTOIESE-RIMINI. ACORI ALLA VIGILIA: “SQUADRA CHE CONVINCE NON SI CAMBIA”

Il tecnico del Rimini, Leonardo Acori, inizia la conferenza stampa della vigilia della delicata trasferta a Pistoia dagli indisponibili: “Torelli ha avuto l’influenza tutta la settimana, si è allenato un paio di giorni, però ancora non sta benissimo, non riesce a respirare bene, è meglio che si curi a casa e non è convocato. Siamo in 20. Bifulco rientra con noi a metà della prossima settimana”.

Il tecnico dei biancorossi fa un passo indietro: “le due partite sono state fatte bene entrambe. È importante non subire gol, abbiamo anche costruito contro il Pontedera parecchie occasioni, e il Pontedera era la seconda o terza squadra che in trasferta aveva fatto più punti. Ma noi siamo una squadra che deve migliorare molto e dobbiamo migliorare molto”.

Sulla delicatezza della partita: “è uno scontro diretto, è una partita importante. Non capisco questo divieto di andare in trasferta i nostri tifosi. Sembra che in Italia si faccia la gara per non far andare la gente allo stadio”.

All’andata i tifosi della Pistoiese erano presenti sugli spalti del “Mazzola”: “siamo stati cattivi solo noi, abbiamo fatto a cazzotti da soli (e giù una risata, ndr)“.

Bisogna invertire questa tendenza esterna, che vede il Rimini tra le peggiori squadre della LegaPro: “la vittoria manca dall’andata contro la Lupa Roma e quindi è il momento di fare risultato anche fuori casa. È una partita tosta, difficile, contro una squadra che si trova come nelle nostre stesse condizioni ma che, come noi, ha buoni giocatori ed era stata costruita per fare un buon campionato. Dobbiamo fare una gran bella gara, anche sotto il punto di vista dell’intensità di gioco”.

Sulla situazione societarie: “io capisco i ragazzi, soprattutto i più giovani, che possono avere delle difficoltà– continua Acori –. Noi possiamo solo cercare di fare risultato per sbloccare la situazione. Il risultato del campo è sempre fondamentale perché attiri magari l’attenzione di qualcuno che è indeciso, che vede che la squadra sta andando bene. Noi dobbiamo fare il nostro e avere la testa solamente sulla partita e allenarci per andare alla gara avendo preparato tutto bene”.

Squadra che vince, anzi che convince, non si cambia: “Bariti si è allenato poco, adesso vediamo. Probabilmente non scenderà in campo dall’inizio. È un giocatore importante, ma come tutti gli altri deve star bene fisicamente per far vedere la sua bravura. La squadra si è allenata bene. Devo vedere anche le condizioni del terreno di gioco, è probabile che piova e che il terreno, che non è un sintetico come il nostro, possa appesantirsi. Mancino sta sempre meglio, però si sta allenando con grande professionalità. Devo ribadire che ho trovato ragazzi che hanno cultura del lavoro. Pensate se non avessimo fatto due belle partite che caos sarebbe successo. Anche la società cerca di risolvere in tutti i modi questa scabrosa situazione… Probabilmente giocheranno gli undici che hanno vinto le ultime due partite. Non la squadra che vince, ma direi la squadra che convince non si cambia si cambia difficilmente”.

Anche Ragatzu sta correndo per accelerare il rientro: “Ragatzu ha levato i punti una settimana fa, sta iniziando a muovere il piede. Secondo me Daniele ha tantissima voglia che ad aprile potrebbe essere anche pronto. Certamente la sua è stata un’assenza importante, perché è un giocatore di categoria superiore”.

I CONVOCATI IN CASA BIANCOROSSA

Come annunciato da Acori, sono 20 i convocati per la trasferta a Pistoia: Albertini, Anacoura, Bariti, Carcuro, Di Molfetta, Esposito, Fall, Ferrari, Kumih, Lasicki, Leonetti, Mancino, Marin, Martinelli, Pedrelli, Polidori, Puccio, Signorini, Todisco, Varutti.

IL PROGRAMMA DELLE GIOVANILI NEL FINE SETTIMANA

 

 

 

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
Calcio D girone F

Sammaurese-Jesina 1-1

di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna