mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: il guardaroba oggi in strada (Newsrimini.it)
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 1 minuto
mer 10 feb 2016 15:54 ~ ultimo agg. 11 feb 15:09
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Come annunciato da diversi giorni, questa mattina il Guardaroba Solidale di Casa Madiba è tornato in via Fracassi, di fronte al parcheggio Flori, dove una settimana fa è stato multato dalla Polizia Municipale per mancanza di autorizzazioni.

Una giornata, spiegano gli attivisti,  di “Disobbedienza civile: per sostenere pratiche di mutualismo nella crisi come il Guardaroba Solidale, per dire no al nuovo regolamento della Polizia Urbana, per reclamare il diritto alla città per tutti”. Erano presenti anche il parlamentare Giovanni Paglia di Sinistra Italiana SEL e Giuseppe Morrone di SEL Emilia Romagna che hanno consegnato al Guardaroba Solidale una busta con i 169 euro della sanzione di una settimana fa. Paglia aveva auspicato che l’Amministrazione Comunale ritirasse la sanzione perché andava a colpire “la solidarietà dal basso e i poveri”.

Sono 42 intanto, rispetto a una capienza prevista di 40, gli ospiti della casa di prima accoglienza Don Andrea Gallo gestita dalle associazioni Rumori Sinistri e No Border.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna