Caf Acli Stella Rimini-Libertas Forlì 0-3

Caf Acli Stella Rimini-Libertas Forlì 0-3

in foto: Calamai e Morelli

CAF ACLI STELLA RIMINI-LIBERTAS FORLÌ 0-3 (21-25, 15-25, 17-25)

Altro derby fra due squadre romagnole di serie B2 e altra musica rispetto alla scorsa settimana per Caf Acli Stella Rimini, che cede i tre punti al più forte Forlì, attualmente secondo in classifica. I tifosi riminesi si augurano di vedere una prestazione della loro squadra come quella dell’andata in cui Caf Acli Stella pur perdendo per 3 a 2 ha giocato molto bene racimolando anche un punto, ma non c’è la stessa atmosfera. È stata una settimana difficile per il tecnico Renzi con gli allenamenti ridotti causa l’assenza di ragazze infortunate o influenzate o impegnate con gli studi.

Dopo il primo set abbastanza equilibrato, il Forlì ha preso in mano le redini dell’incontro non tralasciando nulla per dimostrare tutto il valore delle sue attaccanti, in particolare di Frangipane, migliore realizzatrice con 25 punti. Non era questa la giornata migliore per fare risultato ma le stelline, come in altre gare con le più forti, sembrano rinunciare anzitempo e ne scaturisce una gara poco interessante.

La Caf Acli Stella parte con un sestetto inedito: Morosato in regia, Giardi opposto, Bologna e Francia di banda, Soldati e Morelli i centrali, Arcangeli libero. A disposizione Carnesecchi, Mariotti, Ugolini, Caimi e Calamai mentre Ridolfi è in panchina, ma evita il riscaldamento non avendo ancora pienamente recuperato dall’infortunio. Più volte nel corso della gara Carnesecchi entra al posto di Francia o di Bologna, Mariotti di Giardi e Calamai di Morosato.

Nel primo set il Forlì, pur rimanendo sempre in vantaggio, avverte l’inseguimento di Caf Acli Stella sempre vicina di uno o due punti fintanto che nelle fasi finali con l’ingresso in campo di D’Aurea, dopo la temporanea sostituzione, dal punteggio di 21 a 20 chiude con vari attacchi e un muro finale portandosi sul 25 a 22.

La Caf Acli Stella parte in vantaggio nel secondo set, ma la sensazione di poter contrastare le forlivesi dura poco e il set mette in evidenza il bel gioco del Forlì e la sua netta superiorità. Si finisce 15 a 25.

Il terzo set non cambia e la Caf Acli Stella non contrasta e subisce l’iniziativa del Forlì: si chiude 17 a 25.

Sabato prossimo, 5 marzo, per le riminesi un’altra difficile gara con il Roana Mosca, in trasferta a Macerata.

IL TABELLINO
Parziali: 1° set: 5-8, 14-16, 19-21 – 2° set: 5-8, 11-16, 12-21 – 3° set: 4-8, 10-16, 13-21-

Caf Acli Stella Rimini: all. Wilson Renzi – Morosato 0, Giardi 8, Soldati 6, Morelli 5, Bologna 8, Francia 6, Carnesecchi 2, Mariotti 0, Calamai 0, Arcangeli (L), Caimi, Ugolini e Ridolfi ne – assente Ortensi.
Battute sbagliate: 5, battute vincenti: 1, muri vincenti 4.

Libertas Forlì: all. Delgado – Conte 10, Frangipane 25, D’Aurea 13, Valpiani 5, Rosso 6, Morelli 1, Giannetti 9, Fava 0, Macchi lib., Toni, Bernabè e Grillini ne.
Battute sbagliate: 2, battute vincenti: 9, muri vincenti 8.

Classifica: School Volley Bastia 43, Libertas Forlì 42, Edil Ceccacci Moie 40, New Font Gubbio 35, Roana Macerata 34*, Sacrata Civitanova 33, Pallavolo Perugia 24, Caf Acli Stella Rimini 21, Team 80 Gabicce 19, Torre S.Patrizio 16, Lucky Wind Trevi 14, Termoforgia Moviter Castelbellino 13, Visus Cervia 10, Clai Imola 10* (* una partita in meno).

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454