giovedì 12 dicembre 2019
menu
Attualità Rimini

Biennale del disegno. Zerbini ottiene dati "curiosi": 340.000 euro per 20.000 presenze

In foto: un logo della Biennale
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 28 feb 2016 12:03 ~ ultimo agg. 12:08
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ha lanciato l’amo su Facebook, raccontando di essersi fatto dare dagli uffici i i dati sulla Biennale del Disegno 2014. E che i risultati “sono curiosi”. Così i curiosi hanno chiesto al consigliere comunale del PD Samuele Zerbini di anticipare qualcuno dei dati in questione.

In totale i visitatori sono stati 20.000, con punte di oltre 6.000 per le mostre più importanti. Le spese sono state di 340mila euro: 170mila a carico del Comune, 170 da sponsor principalmente pubblici (regione con fondi europei 46.000 euro, Apt servizi 60.000, Regione 10mila, e 48mila euro da sponsor privati. Dai biglietti sono arrivati ricavi per 18mila euro, tenendo conto che molti eventi sono gratuiti.

Nessun commento per il momento, oltre al “dati curiosi”. Ma a margine, senza prenderli come paragoni diretti, Zerbini cita altre situazioni come i 50mila visitatori per la mostra di Steve McCurry al San Domenico di Forlì in tre mesi.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna