19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Riccione chiede patto con Hera e RSM per riduzione rifiuti

in foto: rifiuti

Un patto che preveda la riduzione del conferimento dei rifiuti a cui aderisca sia Hera sia San Marino. E’ quello a cui sta lavorando il comune di Riccione, intenzionato a presentare per il piano regionale un emendamento con queste indicazioni. “Analogo accordo – scrive il sindaco – Hera e Regione l’hanno sottoscritto per l’inceneritore di Forlì. Si chiede a Bonaccini anche che attivi una precisa ed impegnativa  richiesta a San Marino perché anche lì vengano adottati e rispettati gli stessi livelli di raccolta differenziata che tutti noi ci siamo impegnati a conseguire”.

Il nuovo Piano e l’approdo dei rifiuti da San Marino all’inceneritore di Raibano, sono – spiega il sindaco, cercando di scansare le polemiche che si sono accese nelle ultime settimane – da giorni al centro di un’intesa attività di consultazione tra i sindaci di Riccione, Coriano e delle città vicine”. L’obiettivo prossimo è di trovare un accordo condiviso  da presentare al Governatore Bonaccini “che vada verso una riduzione costante del tonnellaggio dell’afflusso dei rifiuti all’inceneritore”.

E poi il sogno:  “la totale chiusura dell’inceneritore, che sorge inspiegabilmente e colpevolmente in una zona geografica ad alta densità abitativa, anche per il forte afflusso turistico. Presto porterò al vaglio della nostra maggioranza questa proposta, che intendo condividere con gli altri comuni del nostro bacino”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454