Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Stadio affidato alla Savignanese, in arrivo un terzo campo in erba

In foto: L'ingresso in campo della Savignanese
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 28 gen 2016 14:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

STADIO AFFIDATO ALLA SAVIGNANESE, IN ARRIVO UN TERZO CAMPO IN ERBA

Consegna ufficiale delle “chiavi” per lo stadio comunale “G. Capanni” di Savignano, che per i prossimi dieci anni sarà gestito dall’Asd Savignanese, società di calcio attiva in città fin dal lontano 1932, aggiudicataria del bando indetto dal Comune.

Nei giorni scorsi il presidente Bruno Magnani ha firmato il contratto decennale: la società riceve quindi in gestione l’impianto di viale della Resistenza, composto da due campi di misura regolamentare – uno in erba, l’altro in erba sintetica – con tribuna in muratura da circa mille posti a sedere, a cui si aggiungono il campetto più piccolo per gli allenamenti, la pista di atletica, i locali di servizio, lo spogliatoio e tutte le aree esterne.

“Lo stadio – spiega il vicesindaco con delega allo Sport, Nicola Dellapasqua – è un fiore all’occhiello per Savignano, che in ambito sportivo può vantare un percorso ricco di successi e partecipazione. L’affidamento dell’impianto a una società solida e radicata come la Savignanese garantirà una continuità gestionale seria e affidabile, come già dimostrato in tutti questi anni di impegno”.

In carico alla Savignanese ci sono quindi l’utilizzo per finalità sportive e sociali da parte della società stessa e delle associazioni del territorio, ma anche la custodia e la manutenzione e la pulizia di tutta l’area pertinente alla struttura.

Tra gli obblighi del concessionario c’è, inoltre, anche la realizzazione di un nuovo campo di allenamento in erba naturale, che dovrà essere ultimato entro i primi sei anni di gestione dell’impianto. “Vogliamo metterci subito all’opera – commenta il presidente della Savignanese, Bruno Magnaniper poter concretizzare le tante idee che abbiamo in testa per migliorare ogni giorno di più un impianto di valore che è nel cuore di tutti savignanesi”.

La società sportiva Savignanese si compone di un settore giovanile che raccoglie circa 400 tesserati a partire dai bimbi di 5 anni, distribuiti nelle categorie Scuola Calcio, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi. Dai 17 ai 18 anni i ragazzi passano nella categoria Juniores, alla quale succede la prima squadra che ad oggi disputa il Campionato di Eccellenza Emilia-Romagna, girone B, sotto la guida del mister Oscar Farneti. Venti gli adulti coinvolti come allenatori ed educatori.

L’impianto viene frequentato quotidianamente da circa 180-200 sportivi: oltre ai calciatori di ogni età si allena nella struttura di viale della Resistenza anche la squadra di atletica Sidermec, mentre la pista è a disposizione, ogni giorno dalle 7.30 alle 21, per tutti coloro che vogliano utilizzarla per camminare, correre e allenarsi su un percorso attrezzato. Ogni anno, infine, lo stadio ospita sfide ed eventi di ciclismo, atletica e sport giovanile come i “Giochi della gioventù” o la sfida per decretare il “Più veloce del Rubicone”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport