Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Nella valigetta sospetta solo effetti personali. Riparte la circolazione dalla stazione di Rimini

In foto: L'artificiere alle prese con la valigetta (Adriapress)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 24 dic 2015 11:57 ~ ultimo agg. 26 dic 10:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 2.825
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una valigia sospetta lasciata incustodita su una panchina al binario 2 ha fatto scattare l’allarme bomba alla stazione di Rimini. In attesa degli artificieri la stazione è stata evacuata mentre è stata bloccata la circolazione dei treni in entrambe le direzioni.

L’allarme per la valigetta è scattato alle 10.35. I convogli in arrivo prima sono stati fatti rallentare e poi sono stati fermati nelle stazioni vicine o in linea. Le persone presenti in stazione sono state fatte uscire.

Il binario con la 24 ore sospetta è stato “scudato” con altri convogli a fianco, come vogliono le procedure di sicurezza. Sul posto sono arrivati gli artificieri: uno di loro, adeguatamente equipaggiato, si è avvicinato alla valigetta e l’ha aperta. Dentro c’erano effetti personali e alcune scartoffie.

Intorno alle 12.15 la stazione è stata riaperta ai passeggeri che, un po’ alla volta sono stati fatti entrare nell’atrio e dagli altoparlanti hanno cominciato a essere diffusi gli annunci sulle partenze: 50 minuti il ritardo più consistente segnalato.

In questo video le reazioni dei viaggiatori e il rientro in stazione:

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_si4k1t9y” width=”600″ height=”400″ /]

Gli artificieri al lavoro:

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_m9yceczt” width=”600″ height=”400″ /]

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO