Indietro
giovedì 29 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

U18 d'Eccellenza: Basket Rimini Crabs-BSL S. Lazzaro 91-74

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 12 dic 2015 11:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Incredibili Under 18 dei Crabs, che prima dominano, poi subiscono un terribile parziale di 27-2 nel terzo quarto e con un’ottima ultima frazione sconfiggono San Lazzaro 91-74. Uno strepitoso Perez da 37 punti porta gli Under 20 alla vittoria su Bassano (79-73). Under 14 a segno con Benedetto Cento (92-68).

UNDER 18 D’ECCELLENZA, GIR. C – I DI ANDATA

BASKET RIMINI CRABS-BSL S. LAZZARO 91-74 (26-12; 46-31; 58-60)
Crabs: Muccioli 3, Meluzzi 35, Bologna 2, Demaio 2, Galassi, Calasso 9, Provesi 19, Moffa 17, Casadei 2, Janev, Baldassarri, Clementi 2. All.: Firic, Porcarelli.
BSL: Zambonelli, Barattini 11, Venturoli 3, Salvardi 1, Baietti 6, Zambon 4, Guastamacchia, Puzzo 13, Annunzi 17, Agriesti 10, Pezzano 5, Muzzi 4. All.: Comastri, Ansaloni, Marinelli.

(pk) Gli Under 18 ottengono esordiscono nel secondo turno della prima fase di qualificazione del campionato d’Eccellenza con una rocambolesca vittoria su San Lazzaro. Partita che si mette subito bene per i granchietti di Firic (che si portano dietro 4 punti dal primo turno di questa fase): pronti, via ed i Crabs volano 20-5, chiudendo un primo quarto quasi perfetto in cui in difesa concedono appena 12 punti (la metà dei quali dalla lunetta) segnandone invece 26 sotto la guida del solito Meluzzi (13 punti per lui nella frazione).
Nel secondo quarto i Crabs rallentano e San Lazzaro si riavvicina a -8, ma negli ultimi 3′ prima della pausa sono in grado di allungare ulteriormente portandosi al riposo una dote di 15 punti (46-31).
Al rientro dagli spogliatoi la prevedibile reazione di San Lazzaro assume proporzioni incredibili: la BSL sembra totalmente un’altra squadra e approfittando di un evidente calo mentale dei granchietti realizzano un parziale di 27-2 (!) andando addirittura in doppia cifra di vantaggio sul 48-58. I ragazzi di Firic però non deragliano e con un fondamentale controparziale di 10-2 targato Provesi chiudono il terzo quarto sotto di sole 2 lunghezze (58-60), riguadagnando anche un certo margine sul piano psicologico.
Ultimo quarto all’insegna dell’equilibrio, i Crabs menano le danze con Moffa (17 punti, 7/14 al tiro) e Provesi (19 punti, 7/12 al tiro), supportati da un un intenso Calasso e da ordinatissimo Muccioli, autore di una tripla fondamentale. Sul 70-68 sale in cattedra Meluzzi(tripla-doppia sfiorata con 35 punti, 11 rimbalzi, 9 assist, 6 recuperi, 14/28 dal campo) che con 9 punti e 2 assist decisivi chiude la partita. I Crabs toccano anche il +20 prima di chiudere il parziale nel quarto sul 33-14 per il 91-74 finale.


UNDER 20 D’ECCELLENZA, GIR. B – VII DI ANDATA

BASKET RIMINI CRABS-BASKET BASSANO 1975 79-73 (18-21; 40-38; 59-49)
Crabs: Balic 13, Pirani n.e., Egbutu 1, Provesi, Meluzi 11, Moffa, Sebastianutti 2, Calasso n.e., Chavdarov 7, Popov 6, Baldassarre n.e., Perez 37. All.: Ferro, Brugè.

classifica


UNDER 14 D’ELITE, GIR. B – X DI ANDATA

BASKET RIMINI CRABS-ASD BENEDETTO CENTO 92-68 (30-17; 60-26; 74-48)
Crabs: Ermeti, Baroni 22, Betti 2, Fantini 2, Ghinelli 18, Gamboni 18, Jovanovic 2, Frisoni 22, Pucci, Corsetti, Rinaldi n.e., Montanari 6. All.: Luongo, Vitali, Ciancone. Acc.: Daccico.

classifica

Notizie correlate
di Andrea Turchini   
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini