domenica 20 ottobre 2019
menu
Senza categoria

"Sposa del mare": al via il restauro finanziato da Banca Malatestiana

In foto: il monumento della Sposa del Mare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 2 nov 2015 19:13 ~ ultimo agg. 19:13
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato avviato il restauro della “Sposa del mare” alla palata di Rimini finanziato da Banca Malatestiana. La scultura aveva subìto gravi danni lo scorso inverno, in seguito ad una violenta mareggiata. Oggi è stata risaldata grazie ad un intervento di restauro finanziato da Banca Malatestiana che ne aveva già sponsorizzato la realizzazione. Il Monumento alla Sposa, la statua in bronzo che da più di quattro anni campeggia in cima alla “palata” del porto di Rimini accanto al Faro, è opera dello scultore Umberto Corsucci.

Corsucci durante il restauro

Corsucci durante il restauro

La scultura è nata da un’idea di Giancarlo Cevoli, presidente della Cooperativa Lavoratori del Mare, sia per ricordare le donne che sulle banchine del porto aspettavano i loro uomini dal lavoro e dal mare, sia per non dimenticare i pescatori che dal mare non sono tornati, come recita la targa posta accanto al monumento. Corsucci ha potuto avviare la settimana scorsa i lavori. Ad oggi la scultura è stata saldata in modo da non rompersi. Il prossimo intervento sarà il risanamento del piedistallo.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna