lunedì 22 luglio 2019
menu
In foto: Gianfranco Palmese
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.111 visite
gio 12 nov 2015 17:11 ~ ultimo agg. 13 nov 10:22
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.111
Print Friendly, PDF & Email

Sarà effettuata l’autopsia sul corpo di Gianfranco Palmese, il 53enne riminese morto ieri per il ribaltamento dell’imbarcazione sulla quale, insieme ad altre due persone che si sono salvate, stava effettuando una battuta di caccia sul Delta del Po nella zona di Porto Tolle.

Delle indagini si sta occupando il locale commissariato. L’imbarcazione è stata posta sotto sequestro. Tra le ipotesi, quella di una forte onda che ha causato il ribaltamento della piccola imbarcazione. Palmese, appassionato di caccia e pesca, faceva parte dell’associazione Libera Caccia di Rimini. Al momento della tragedia c’era la nebbia.  Solo dopo il nulla osta della Procura di Rovigo si potrò stabilire la data del funerale.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna