martedì 21 gennaio 2020
menu
Riccione Scuola

Il comune rinnova la convenzione con le scuole d'infanzia paritarie

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 13 nov 2015 14:49 ~ ultimo agg. 14:50
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Convenzione da 112mila euro tra comune di Riccione e le scuole dell’infanzia private paritarie per l’anno scolastico 2014/2015. Un investimento, deliberato dalla Giunta, con cui il Comune intende garantire la libertà di scelta educativa alle famiglie, con bimbi da 3 a 6 anni, come previsto dalla legge e assicurando la parità nelle condizioni di accesso e fruizione del servizio da parte degli utenti.

Nella convenzione, che garantisce a tutti i bambini prestazioni analoghe alle scuole comunali e statali,  sono stabiliti i seguenti parametri: 434,28 euro per ogni bambino residente o domiciliato con almeno un genitore che svolga attività lavorativa nel territorio di Riccione; 1.189 euro per ciascuna sezione attivata rivolta all’acquisto di materiale didattico e noleggio di trasporti per uscite didattiche; 1.034 euro a sezione per compensare riduzioni di rette per famiglie disagiate.

Con questa convenzione – ha commentato l’assessore alle politiche educative Laura Galliviene garantito un sistema educativo pubblico e privato rivolto ad ogni famiglia riccionese. Uno scambio virtuoso tra le scuole dell’infanzia, comunali, statali o paritarie che va nella direzione di garantire servizi di qualità che spaziano dalla formazione alle rette, dal personale alla gestione quotidiana delle nostre scuole”.

Altre notizie
Luci, suoni e suggestioni

La festa in piazza per Fellini 100

di Redazione
VIDEO
di Redazione
di Simona Mulazzani
FOTO
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna