14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Giornata Mondiale del Diabete: una zuppa che fa del bene

in foto: la piccola Beatrice, testimonial della campagna

Il 14 novembre in tutto il mondo si celebra la Giornata Mondiale del Diabete, indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1991 per sensibilizzare la popolazione su questa dilagante patologia che ogni giorno colpisce sempre più persone.

Nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 novembre tutta la Romagna sarà colorata del blu delle magliette dei volontari dell’Associazione Diabete Romagna che offriranno a tutti i passanti informazioni su questa malattia sempre più diffusa e che tuttavia è spesso sottovalutata. I volontari saranno a disposizione di tutti per raccontare la loro esperienza e il loro vivere quotidiano con questa malattia e distribuiranno una zuppa di legumi. Chiunque porterà a casa la zuppa, con una donazione, potrà scaldare il cuore dei pazienti con diabete di tutta la Romagna e migliorare la loro qualità della vita.

La zuppa di legumi è un alimento completo, ricco di sostanze nutrienti, facile da cucinare e che appartiene alla nostra tradizione culturale. In questi tempi, in cui tutto corre veloce e sembra di non potersi fermare mai, la zuppa è qualcosa che, pur veloce da preparare, restituisce al momento del pasto in famiglia quel calore e quella lentezza necessari a godere del piacere dello stare insieme. Inoltre, i legumi sono un alimento a basso indice glicemico, particolarmente indicati, dunque, per chi ha il diabete o per chi è a rischio e prevengono il rischio di sviluppare problematiche a livello cardiocircolatorio, tra le più gravi complicanze della malattia. Questi i motivi che hanno spinto l’Associazione Diabete Romagna a scegliere questo tipo di alimento e a proporlo come alimento simbolo della Giornata Mondiale del Diabete in terra romagnola. Un modo per entrare in punta di piedi nel cuore della famiglie che, grazie alla loro generosità, contribuiranno ad aiutare chi tutti i giorni deve convivere con questa subdola malattia.

Testimonial della campagna è la piccola Beatrice, una bimba dell’associazione che conosce il diabete da quando era molto piccola.

Nel riminese i volontari di Diabete Romagna saranno presenti a Coriano, Conad City – Via Circonvallazione 58 (sabato 14, 8.30-13.30), Morciano di Romagna, Superconad Valconca – Via Abbazia, 46 (sabato 14, 8.30-13.30); Novafeltria, Ospedale Sacra Famiglia – Via 24 Maggio, 174 (domenica 15, 8.30 – 13.30) Riccione, Viale Ceccarini n 84/Viale Dante (sabato 14 e domenica 15 8.30 – 13.30), A&O – Abissinia – Via San Martino 45 (sabato 14, 8.30-13.30); Rimini, Coop La Colonnella – Via Giuliani, angolo via Beltramelli (sabato 14 e domenica 15 , 8.30-19.00), I Malatesta – Via Emilia, 150 (sabato 14 e domenica 15, 8.30-19.00), Le Befane – Via Caduti di Nassiriya, 20 (sabato 14 e domenica 15 8.30-19.00), SMA – Via Parigi, Miramare di Rimini (sabato 8.30 – 19.00); Ospedale Infermi – Viale Luigi Settembrini, 2 (martedì 17, 8.30 – 13-30).

Per conoscere anche le altre postazioni in Romagna e approfondire il lavoro svolto dall’Associazione è possibile consultare il sito www.diabeteromagna.it.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454