martedì 22 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
dom 8 nov 2015 14:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Giornata intensa per i carabinieri della compagnia di Riccione impegnati in una serie di controlli preventivi oltre che nella Perla Verde anche nei comuni di Coriano, Misano Adriatico e Morciano. Svariate le denunce.

Una coppia di pregiudicati ultracinquantenni, residenti a Montescudo, è stata bloccata per il furto di svariati prodotti per la cosmetica al negozio “Acqua e Sapone” di Morciano.

Un 33enne rumeno ha preso di mira invece la Coop di Riccione riempiendo il proprio zainetto con 200 euro di prodotti alimentari. Sempre un furto di alimentari, appena 40 euro di refurtiva al Conad di Morciano, è costato la denuncia ad una 43enne di origine albanese, residente a San Clemente. La donna aveva già preso di mira il Conad anche lo scorso 5 novembre.

L’ultima denunciata è infine una 43enne cinese, residente a Misano Adriatico, ma in Italia clandestinamente.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna