17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Controlli congiunti delle forze dell’ordine: serata sotto controllo

CronacaRimini

1 novembre 2015, 14:19

in foto: repertorio

Sabato di intenso lavoro per gli uomini della Polizia di Rimini nell’ambito dei controlli predisposti dalla Questura per assicurare l’ordine pubblico negli eventi del 31 ottobre, giorno ormai votato alla festa di Halloween. 90 gli uomini impegnati. A permettere lo svolgimento degli eventi senza particolare criticità anche la sinergia tra le forze dell’ordine: mentre la Polizia di Stato ha gestito tutti gli eventi del centro storico evitando turbative all’ordine pubblico e prevenendo episodi di criminalità diffusa, i Carabinieri hanno a prevenzione e repressione dei reati commessi e alla sicurezza della circolazione stradale.Al dispositivo di sicurezza ha contribuito anche la Polizia Municipale.
Solo tre gli accessi effettuati presso i locali ospedali per abuso di sostanze alcoliche. Identificate e controllate 256 persone e 72 auto nei diversi posti di controllo. Sono stati elevati 34 verbali per violazioni codice della strada.
La Questura di Rimini, poi, con il personale della Divisione Polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione ha verificato l’osservanza da parte dei gestori degli esercizi delle disposizioni in ordine alla vendita delle sostanze alcoliche. Controllate tre discoteche.

Nello specifico, dalle 20 di ieri alle 6 di questa mattina, i Carabinieri di Rimini si sono concentrati nell’attività contro i reati predatori, lo spaccio e e la guida in stato di ebrezza.
I militari, suddivisi in squadre in uniforme e anche in abiti civili, hanno controllato le zone della città maggiormente interessate ai festeggiamenti: il centro storico, il lungomare, le maggiori arterie stradali, tra cui la SS16, e le discoteche. Carabinieri e Polizia hanno congiuntamente arrestato i quattro giovani della baby gang che ha aggredito e rapinato dei ragazzi a Marina centro.

Denunciato a piede libero un egiziano e un tunisino, 20enni, , sorpresi subito dopo aver tentato una rapina ai danni di un 70enne.
Nel servizio di controllo per il contrasto della guida in stato di ebrezza sono stati denunciati in stato di libertà 12 automobilisti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0.80 gr/lt e procedevano amministrativamente a carico di quattro conducenti con un tasso inferiore al 0.80 gr/lt.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454