sabato 19 gennaio 2019
In foto: la Corte d'Appello di Bologna
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 1 minuto
mer 18 nov 2015 13:34 ~ ultimo agg. 13:43
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Torna alla Corte di Appello di Bologna il giudizio sull’area in fregio al lungomare di Vittorio, angolo via “I Clowns”.
La Corte di Cassazione, riconoscendone le ragioni, ha infatti accolto il ricorso del Comune di Rimini contro la decisione di appello della Corte di Appello di Bologna che aveva riformato la sentenza di 1° grado favorevole all’Ente per il rilascio dell’area in fregio al lungomare in oggetto, demandando però ad altra sezione della Corte di Appello di Bologna la decisione finale della controversia.
La Giunta comunale ha quindi deciso di promuovere il giudizio di riassunzione innanzi alla Corte di Appello di Bologna nella vertenza contro Condominio Regina, nominando i propri legali difensori.

Mentre sono 23 le transazioni concluse e 17 le aree poste in fregio al lungomare ridemanializzate, a tutt’oggi sono ancora 19 i contenziosi aperti tra Amministrazione comunale e privati. Oltre a queste 59, sono 8 le aree in locazione, 6 quelle vendute, 3 sottoposte a diritto di superficie e solo 2 quelle usucapite. 20 aree inoltre sono attualmente date in locazione o in concessione.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna