15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Acquarena, approvato il VIA per area commerciale-direzionale

AttualitàRimini

23 novembre 2015, 13:21

in foto: un rendering

Parere positivo questa mattina in III commissione alla Valutazione di Impatto Ambientale per la nuova area commerciale-direzionale e parcheggi ad uso pubblico in via della Fiera, parte del progetto di riqualificazione legato al nuovo polo natatorio pubblico Acquarena.

Il progetto, presentato dalla società cooperativa Commercianti Indipendenti Associati e da Rimini Fiera Spa prevede la realizzazione di un’area di 2.500 mq di superficie di vendita, con annesse superfici a parcheggio per 324 posti auto e la sistemazione a verde nell’area dismessa di via della fiera lato Riccione. L’intervento del centro commerciale è caratterizzato da un volume centrale su due livelli che ospita il al piano seminterrato-interrato i parcheggi pertinenziali ed al piano terra l’area di vendita. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di 254 parcheggi ad uso pubblico.

Parere favorevole anche alla variante alla zonizzazione acustica, legata allo spostamento della collocazione dell’area residenziale. Una volta ottenuto il via libera dal consiglio comunale, è prevista per l’inizio di dicembre una nuova convocazione della conferenza di servizi che darà il via libera definitivo ai lavori, il cui inizio è previsto per la fine di febbraio.

Per il consigliere di IDV Stefano Brunori una struttura che nasce con un grosso problema di parcheggi: “è di oggi la notizia per la quale i parcheggi a servizio della piscina comunale saranno “solo” 60 circa e gli altri saranno cosi’ distinti: 150 sotto la nuova conad ( privati) e circa altri 150 a raso ma di proprietà del palacongressi. Il risultato risulta scontato: nei giorni di congresso ci saranno talmente tante macchine parcheggiate che i poveri fruitori della piscina saranno costretti a cercare parcheggio nelle vie limitrofi. Il tutto sembra veramente fuori da ogni ragionevole pensiero visto che chi frequenta la piscina comunale sa bene che l’utenza nei mesi invernali si sposta in macchina e gli autoveicoli sono almeno 80-100 ogni ora”. “Se si vuole veramente incentivare l’attività sportiva servono strutture all’altezza ma anche dal punto di vista degli standard a parcheggio”.

Perplessità anche da Gioenzo Renzi (FdI): “Purtroppo la Valutazione di Impatto Ambientale ha riguardato solo l’impatto acustico sulla zona residenziale di via Simonini al fine di contenere le rumorosità derivanti dalle attività di cantiere e la richiesta di verifica” post operam” del rispetto dei limiti acustici previsti dalla normativa vigente. Sono rimasti senza risposta i nostri interrogativi sull’impatto delle costruzioni sull’invaso lacustre, sulla viabilità pubblica di accesso alle residenze e al centro commerciale dalla rotatoria su via Della Fiera, sull’utilizzo promiscuo dei parcheggi da congressisti, utenti del commerciale, direzionale e residenti. Naturalmente, non una parola dell’impatto sui negozi di vicinato del Borgo Sant’Andrea, del Borgo San Giovanni e del Centro Storico, già in difficoltà con la presenza poco distante dell’IPER, alle Befane e alle prese con il calo dei consumi. Ancora un Centro Commerciale e altri appartamenti : anche il Sindaco Gnassi non ha invertito il senso di marcia”.

Gioenzo Renzi è intervenuto anche ai microfoni della trasmissione di Radio Icaro – Icaro Tv Tempo Reale

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454